Come disdire l'abbonamento Sky grazie al decreto Bersani

Di grande attualità è l'argomento Pay Tv. In questo periodo di crisi, l'aumento dell'Iva alla compagnia di Murdoch può far venire molti dubbi sulla prosecuzione del rapporto contrattuale con il servizio televisivo.

Portaldiritto vi fornisce le principali modalità per disdire l'abbonamento a Sky.

Modulo di disdetta Sky da inviare via FAX al numero 02-76.10.107.

Spett. SKY Italia

Servizio Clienti SKY

Casella Postale 13057

20130 Milano

OGGETTO - Disdetta Abbonamento sky

Il sottoscritto __________ nato a __________ il __________ – codice fiscale: __________, residente in __________ in via __________ n. __________

PREMESSO

che in data __________ ha sottoscritto una richiesta di abbonamento con codesta società, tipo di abbonamento: Solo Smart Card (Mondo+__________) codice cliente n. __________

RITENUTO

di non voler più usufruire di tale servizio e dare formale disdetta del contratto di abbonamento di cui all'oggetto;

VISTO

il Decreto Bersani (DL 31/01/07 n. 7-Gazzetta Ufficiale n. 26 del 01/02/07), convertito in legge in data 30/03/2007

COMUNICA

di voler recedere dal contratto di abbonamento sopra citato con codesta società SKY, con effetto immediato e comunque entro e non oltre trenta giorni dalla data odierna. Ritenendo pertanto estinto ogni rapporto con il pagamento della Vs fattura relativa allo stesso mese di __________ 2008.

PRECISA

inoltre che qualora la mia attuale SMART CARD dovesse essere da Voi disabilitata prima della fine del mese di __________ 2008, la disdetta si intenderà tacitamente operante dalla data della disabilitazione medesima, con conseguente cessazione dei pagamenti, senza necessità di ulteriore comunicazione da parte mia.

Alla presente si allegano:

1. copia della richiesta di abbonamento

2. fotocopia del documento di identità

Distinti saluti

__________ lì __________

Disdire l'abbonamento ora non costa più dai 30 ai 250 euro di penale, bensi i referenti della pay-tv hanno comunicato di aver aggiornato la carta del cliente, presente anche su internet, secondo quanto stabilito nel luglio scorso dall'Autorità garante delle telecomunicazioni, ossia che al cliente che rompe il contratto prima della scadenza si può richiedere solo il costo sostenuto e strettamente connesso alla cessazione del contratto.

Vale a dire poco più di 10 euro.



Ultimi aggiornamenti




Contatti

Per contattare la redazione del sito Portaldiritto scrivere all'indirizzo email enr.mainero@gmail.com

 

Iscrizione newsletter

Abbonati ai FEED

VARIE





 
www.portaldiritto.com di Enrico Mainero - email enr.mainero@gmail.com - Roma -