In Italia esistono varie associazioni che tutelano i diritti dei consumatori. Per associazioni dei consumatori, si intende in genere un soggetto sorto con lo scopo di difendere i consumatori e gli utenti di determinati servizi.

ADUC

L'Aduc è l'associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori, senza scopo di lucro, oltre ad essere un centro di iniziativa e aggregazione per la promozione dei diritti dei cittadini consumatori ed utenti.

L'obiettivo è quello di fornire al cittadino la consapevolezza dei propri diritti e doveri di consumatore, proponendosi come servizio di informazione e consulenza, richiedendo contributi volontari proprio per mantenere questa formula gratuita o associata.

Per scelta, l'Aduc non aderisce al Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti (Cncu), organo facente parte del ministero dello Sviluppo Economico.

Inoltre non riceve alcun finanziamento pubblico, in quanto si alimenta semplicemente per iniziativa del potere pubblico e della sua effettiva utilità.

Come trovare e scegliere un’associazione dei consumatori

Come abbiamo detto, l’ADUC non è altro che una delle tante associazioni dei consumatori presenti in Italia, sia online che con sedi fisiche sul territorio nazionale. Un elenco completo delle organizzazioni regolarmente iscritte all’albo nazionale è ovviamente consultabile sia recandoci personalmente presso una sede di una qualunque tra le associazioni, sia online. Ci sono anche, tuttavia, associazione presenti soltanto in rete e altre presenti in entrambe le forme, sia su internet che con una sede fisica. Quindi, per trovare e magari scegliere l’associazione dei consumatori che fa al caso nostro, il primo passo potrebbe essere senza dubbio quello di provare a fare una ricerca su un motore di ricerca, sia a seconda dell’esigenza specifica che abbiamo sia a seconda della “categoria” di consumo e quindi per tipologia di tutela. Quasi tutte le associazioni dei consumatori, proprio per essere il più utili possibili, è presente online con un proprio sito web, in questo modo avremo a portata di mano informazioni sull’organizzazione, sui servizi offerti e naturalmente tutta una seria di contatti da utilizzare per parlare direttamente con qualcuno. In genere, poi, sul sito utilizzando la funzione “cerca” avremo anche la possibilità di trovare e consultare articoli, servizi e informazioni su uno specifico tema. A volte però, questa funzione di consultazione è disponibile soltanto agli iscritti, quindi badiamo a questo aspetto importante.

A questo punto la domanda è sicuramente lecita: come scegliere tra le moltissime associazioni di consumatori presenti in Italia? La prima cosa da sapere in questo senso è che le organizzazioni in questione non si occupano tutte delle stesse tematiche, pur essendo ovviamente accomunate dal medesimo intento di tutela nei confronti del consumatore stesso. Tuttavia i consumi si differenziano tra loro per tipologia, settore e anche per il tipo di diritto che si vuole proteggere o meno. Per questo è molto importante avere le idee più chiare possibile sul tipo di esigenza che si ha e fare una ricerca molto accurata prima online e poi, magari, recarsi nella sede fisica più vicina a noi per poter avere uno scambio diretto con qualcuno dell’associazione stessa.

Ci si può rivolgere ad una delle sedi per:

  • a) consulenza gratuita: Non richiede l'iscrizione all'Associazione, ma un contributo volontario è sempre gradito per permettere all’associazione di finanziare il servizio. Il consumatore potrà esporre il problema e riceverà consigli e indicazioni su come difendersi in proprio. Dove indicato "su appuntamento", è necessario telefonare alla sede per fissare un appuntamento. Le sedi non offrono consigli per telefono ma talvolta, se il caso è di facile risoluzione e non si ritiene necessario un appuntamento, la consulenza gratuita potrebbe essere fornita solo per telefono.
  • b) servizi di assistenza: Alcune sedi offrono anche servizi di assistenza: redazione reclami, ricorsi, pareri legali, analisi approfondita della documentazione, ecc. E' previsto il versamento di un contributo minimo per l'Associazione, che verrà indicato preventivamente. Se la sede cui ci si è rivolti non offre questi servizi, è possibile rivolgersi al servizio di assistenza online.

Inoltre è possibile richiedere una prestazione professionale da un professionista (avvocato, commercialista, consulente finanziario, etc.) che fa volontariato in una sede dell'Associazione, il rapporto sarà tra il consumatore e quel professionista, rimanendone l'Aduc estranea.

Sedi

L'Aduc è presente in Italia nelle seguenti sedi:

  • 50129 Firenze (sede nazionale), Via Cavour 68. Contatti e consulenza legale senza bisogno di appuntamento
    • consulenza telefonica: 895.9697997 dal lunedì al venerdì ore 10-18
    • consulenza generale: dal lunedì al venerdì ore 15-18
    • consulenza specialistica:
      • Banche, controversie: lunedì e giovedì ore 16-18
      • Vacanze, viaggi e tempo libero: lunedì ore 15-18
      • Sanità (controversie, malasanità, invalidità, ecc.): martedì ore 15-18
      • Immigrazione: martedì ore 15-18
      • Residenze Sanitarie Assistenziali (Rsa): martedì ore 15-18
      • Diritto di famiglia: martedì ore 15-18; giovedì ore 16-18
      • Condominio e proprietà: giovedì ore 16-18
  • 00199 Roma (sede per i rapporti istituzionali), via Monte delle Gioie 13, tel. 06.86398739, fax 06.86207309
  • 00179 Roma, Via Siria 20, tel. 0690288372, fax 0678141019
    • delegato: Giuseppe D'Orta Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • consulenza generale, su appuntamento: lunedì e mercoledì ore 15-17
    • consulenza su questioni bancarie, finanziarie, assicurative, ecc. tel. 3331092697
  • 00142 Roma, Via Alessio Baldovinetti 15
    • delegato: Martino Maugeri Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • consulenza fiscale e tributaria, su appuntamento lunedì, mercoledì e venerdì ore 15-19
  • 52100 Arezzo,via Guido Monaco 58A, tel. 0575.302594, fax 0575.302607 (servizio consulenza lunedì, mercoledì -anche finanziaria- e venerdì ore 16-19)
  • 25128 Brescia, Via Fratelli Lechi 13, tel/fax 030.5030934 (consulenza solo finanziaria su appuntamento)
  • 47100 Forlì, via Alvisa Pavan 22, tel/fax 0543.550105
  • 04100 Latina, Via dei Boi 55, tel. 0773.489630, fax 0773.661490
  • 73100 Lecce, via di Porcigliano 46, tel. 339.7855670 fax 0832.245557 (servizio consulenza su appuntamento o mercoledì ore 17-19)
  • 80127 Napoli, viale Albino Albini 22 (MN Quattro Giornate), tel. 081.5609649, fax 081.5792531 (servizio consulenza solo finanziaria su appuntamento)
  • 35124 Padova, via F.lli Bandiera 13, tel. 347.4041133 (mercoledì, ore 17-19)
  • 03020 Pastena (Fr), piazza del Municipio 2, tel/fax 0776546047 (dal lunedì al venerdì, ore 16-20)
  • 65122 Pescara, corso Umberto I 55/4, tel. 085.4219242; fax 085.4294230 (servizio consulenza legale e tributaria: venerdì 15,30/19,30)
  • 56018 Pisa, via delle Eriche 38, tel. 050.30022
  • 02100 Rieti, via dei Pini 7, tel 0746201906; fax 0746488138 (servizio consulenza: venerdì ore 16-19)
  • 01037 Ronciglione (VT), via Resistenza 3, tel.0761.959182; fax 0761.626736 (servizio consulenza: lunedì e venerdì ore 10-13; marted' e giovedi' ore 15-18)
  • 60019 Senigallia (AN), tel.071.7920659
  • 55047 Seravezza (LU), via Alpi Apuane 705, tel. 0584.743647 (consulenza solo finanziaria su appuntamento)
  • 01100 Viterbo, via delle Piaggiarelle 4, tel/fax 0761.223480 (dal lunedì al venerdì, ore 9-12)

 


Potrebbe interessarti

Marca da bollo per il passaporto: concessione governativa per l’espatrio

Marca da bollo per il passaporto

Il passaporto è un documento richiedibile da tutti i cittadini italiani che consente di attraversare i confini degli Stati riconosciuti dalla nostra Repubblica. Il passaporto viene rilasciato essenzialmente dalle questure, quando non da uffici particolari investiti di tale abilità, in seguito alla consegna di tutta una documentazione particolare nella quale è compreso un versamento al Ministero dell’Economia e delle Finanze e l’apposizione di una apposita marca da bollo.

Bambini immigrati in mensa: cosa prevede la legge

L’Italia è un paese che vanta da sempre grandi capacità di accoglienza sia in termini di solidarietà che di efficienza ricettiva, così come è noto che l’Italia è un paese crocevia del Mediterraneo, paese di transito, di emigrazione e di immigrazione

Detenzione domiciliare presso la propria abitazione

In materia di Diritto Penale, quando a un condannato viene data da scontare una determinata pena sono diverse le forme di detenzione possibili. Nei casi di delitti davvero efferati viene infatti dato l'ergastolo, ovvero la reclusione a vita in carcere; per delitti minori vengono dati determinati anni, a seconda della gravità della pena, da scontare all'interno di un carcere.

Separazione dei beni: ecco i passi per essere in regola

Separazione dei beni

Sposarsi è una decisione importantissima per molti e un desiderio di tanti, soprattutto delle donne che sognano il proprio matrimonio sin da bambine. Il matrimonio non prevede però soltanto la cerimonia e il ricevimento di nozze; non è inoltre unicamente un'unione spirituale di due persone.

Diritto finanziario: ti spieghiamo noi di cosa si tratta

Diritto finanziario

Per diritto finanziario si intende la disciplina giuridica che studia e regola tutta quella serie di attività necessarie a trovare le risorse utilizzabili nella soddisfazione del bisogno pubblico.

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Come con carta Hype è possibile gestire le risorse dei minorenni

carta-hype.jpg

Con il passare del tempo sono sempre di più le persone, tra cui tantissimi minorenni, che decidono di affidarsi ai servizi offerti dalla carta HYPE. Secondo delle recenti analisi di mercato, questo sarebbe molto utile al fine di infondereresponsabilità nei più giovani, che trovandosi ad essere titolari di un conto, riescono a gestire in maniera più coscienziosa i propri risparmi.

Il cuneo fiscale: ecco perché la questione ti riguarda da vicino!

cuneo fiscale

Molti economisti sono fermamente convinti che sia impossibile determinare una quantità di cuneo fiscale ideale, perché in ogni paese la sua cifra varia in base al bilancio statale, alla sua condizione economico-contabile ecc. 

Pagamento di una cambiale: ecco come procedere in sicurezza

Pagamento di una cambiale

L'operazione del pagamento della cambiale può sembrare la cosa più semplice a questo mondo, ma in realtà nasconde molte insidie, specie se non si è stati molto chiari al momento della sua emissione.

Leggi anche...

Avvocati di Bologna: contatti e indirizzi pronti all'uso

Con il termine avvocato si intende un professionista, laureato in materie giuridiche, che si occupa di rappresentare assistendo o difendendo una parte processuale.

Leggi anche...

Cartella esattoriale Equitalia: scopri come fare per la cancellazione dell'ipoteca!

Aprendo la cassetta della posta, possiamo rischiare l'infarto trovandoci di fronte una cartella esattoriale Equitalia. Riprendiamo il fiato, perchè a quanto pare, una cartella inviata per posta può considerarsi tranquillamente nulla: infatti la Sent. CTP di Milano, 75/26/11 della Commissione Tributaria Provinciale di Milano ha stabilito la nullità di una cartella Equitalia inviata per posta raccomandata, in quanto tali atti devono essere notificati da figure giuridicamente preposte a tale incarico.

Leggi anche...

Multa per il passaggio con il rosso: la sanzione più saltata?

multa passaggio con rosso

La multa per il passaggio con il rosso è sicuramente la più dura da digerire per un'automobilista, sia perchè vengono tolti punti patente, sia perchè spesso non ci si accorge o non si ricorda dell'infrazione effettuata.

Go to Top