La sezione Professionisti si amplia con una lista degli avvocati di Torino. Di seguito gli studi che sono presenti anche sul web grazie ai propri siti internet.

Selezione degli studi legali a Torino

Avvocato Talarico
Lo studio legale Talarico, con le sue due sedi di Torino e Roma, opera dal 1994 prevalentemente nel settore degli arbitrati, del diritto commerciale, societario, internazionale e del diritto civile e penale delle assicurazioni.

Studio Legale Avvocato Micheletta
Questo studio legale a Torino offre consulenza ed assistenza stragiudiziale e giudiziale in questioni di diritto civile, penale ed amministrativo. Cura in modo particolare, le cause di separazione, divorzio e le problematiche legate al diritto di famiglia in genere.

Aaron & Milton
Lo studio di questi avvocati di Torino vi daranno la possibilità di accedere ai servizi della Camera Arbitrale Aaron & Milton; una rete di arbitri in grado di risolvere controversie di qualsiasi tipo in qualsiasi luogo d'Italia e senza la presenza fisica delle parti.

Armillotta Avvocato Libero
Opera dal 1980 a livello giudiziale e stragiudiziale, con competenze nell'ambito del diritto civile, processuale, commerciale e societario. Offre la propria competenza nell'ambito del diritto di famiglia.

Avvocato Chiusano
Lo Studio dell’Avvocato Chiusano è stato fondato nel capoluogo piemontese nel 1964 dall'Avvocato Vittorio. Lo Studio ha due sedi: una a Torino città del suo fondatore e una a Roma. Ha come primaria specializzazione le cause penali.

Studio Tributario e Societario
Lo studio tributario e societario è un'associazione di oltre 200 professionisti (tra cui molti avvocati) che integrano esperienze professionali diverse con matrici specialistiche di settore. Llo studio può contare una presenza capillare su tutto il territorio nazionale.

Consulenze con il regime di gratuito patrocinio

Il Patrocinio a Spese dello Stato, altrimenti detto gratuito patrocinio, è una forma di assistenza legale prevista dall’art. 24 della Costituzione in favore dei non abbienti. Coloro che hanno bisogno di essere assistiti ad un processo e non possiedono le capacità economiche per pagare un avvocato, possono presentare una richiesta presso l’Ordine degli Avvocati o al Giudice. La richiesta di ammissione ad usufruire di questo servizio gratuito può essere esibita per i processi civili, penali, amministrativi e tributari. Il legale nominato, scelto dall’assistito, viene pagato direttamente dallo Stato.
Lista di avvocati torinesi iscritti al gratuito patrocinio

Ogni Tribunale italiano possiede un elenco degli avvocati che si rendono disponibili a svolgere il gratuito patrocinio mediante apposita domanda di inserimento. Ciascuno avvocato comunica il proprio campo di applicazione (es. civile o penale) dando modo a chi fosse interessato di trovare il difensore più adatto alle proprie esigenze.
Di seguito, elenchiamo alcuni nomi di legali iscritti all’Ordine degli Avvocati di Torino:

  • Avv. Alessandra Beltramo: offre la sua assistenza in ambito civile e penale. Lo Studio Legale si occupa di gestire i contenziosi civili, giudiziali e stragiudiziali; di diritto di famiglia come successioni, separazioni e divorzi; e tutela del consumatore;
  • Avv. Mirco Palladino: esegue consulenze nell’ambito di diritto civile dal 1991 e si propone per il gratuito patrocinio per le questioni inerenti questo settore. Inoltre, fornisce assistenza giudiziale e stragiudiziale nel campo del diritto commerciale, diritto di famiglia, minorile, lavoro, immobiliare e assicurativo;
  • Avv. Luigi Riccio: lo Studio Legale Riccio è specializzato in materia di diritto civile e commerciale. Inoltre, svolge la sua attività nell’ambito della responsabilità medica e contenzioso bancario;
  • Avv. Luca Vigiani: offre il gratuito patrocinio in ambito di diritto civile. Svolge la sua attività per questioni riguardanti la mediazione familiare, il recupero crediti, il risarcimento danni, separazioni e divorzi, successioni e testamento. Inoltre, è specializzato in ambito penale;
  • Avv. Beatrice Reteuna Contin: svolge consulenza e difesa nel campo del diritto penale, in particolare per le controversie connesse al diritto di famiglia e quello dell’immigrazione.

Potrebbe interessarti

Il Giudice delegato: sai di cosa si occupa?

Per quanto riguarda la procedura di fallimento, esistono diverse figure ad esso preposte denominate Organi del fallimento, secondo le norme del diritto commerciale, artt. 23-41 della Legge Fallimentare.

Separati in casa: ecco come funziona per la legge italiana

separati in casa

Non sempre l'unione matrimoniale tra due persona va a buon fine. Spesso nascono incomprensioni, divergenze caratteriali, vari cambiamenti negativi all'interno della coppia che possono condurre alla fine del matrimonio. 

Cosa spetta per la Paternità: Permessi, Ferie

E’ vero che si ha diritto a 3 giorni di paternità dal lavoro, pagati (che si aggiungono alle normali ferie)? Molti si interrogano su questo aspetto importante. C’è un po’ di confusione infatti sul fatto se effettivamente, dal giorno del parto e per i 2 giorni seguenti, si ha diritto a percepire un congedo dal lavoro pagato.

Decreto anti coronavirus: ecco i punti della manovra a sostegno dell’Italia

decreto anti corona virus

Il 16 marzo 2020 è stato approvato dalla Presidenza del Consiglio un maxi-decreto con misure urgenti economiche a sostegno delle imprese e delle famiglie nella lotta al corona-virus. Il decreto “Cura Italia” – così come è stato definito – contiene 122 articoli che toccano tutti i principali ambiti dell’economia e del welfare con uno stanziamento di 25 miliardi di euro che si auspica facciano leva sulle attività economiche e sulle famiglie comportando una mobilitazione pari a 350 miliardi in rapporto al PIL nazionale.

Contratto di spedizione: differenze con il contratto di trasporto

Vediamo ora nel diritto commerciale come sono regolati i cosiddetti contratti di spedizione.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Come con carta Hype è possibile gestire le risorse dei minorenni

carta-hype.jpg

Con il passare del tempo sono sempre di più le persone, tra cui tantissimi minorenni, che decidono di affidarsi ai servizi offerti dalla carta HYPE. Secondo delle recenti analisi di mercato, questo sarebbe molto utile al fine di infondereresponsabilità nei più giovani, che trovandosi ad essere titolari di un conto, riescono a gestire in maniera più coscienziosa i propri risparmi.

Come amministrare un condominio: spese condominiali e altro

Se vivete in un condominio è d'obbligo conoscere temi quali quelli connessi alle spese condominiali. La ripartizione di questi costi avviene in base agli artt. 1123, 1124, 1125 e 1126 c.c. Oltre a tutto ciò è importante trattare argomenti come quelli che riguardano i costi per la manutenzione ordinaria e straordinaria delle parti comuni.

Tariffa igiene ambientale: ecco in cosa consiste!

Nei prossimi anni, a seguito del decreto Rochi, la TARSU lascerà il posto alla TIA, o tariffa di Igiene ambientale, il cui scopo è quello di riuscire a far spendere al contribuente la somma reale, relativa all'effettivo utilizzo del servizio in questione.

Leggi anche...

Diventare curatore fallimentare: una guida

Vediamo nel dettaglio quali sono le funzioni del curatore fallimentare e quali i poteri di cui è in possesso.

Leggi anche...

Il pignoramento esattoriale, in cosa consiste?

Il pignoramento esattoriale si esegue nel caso non venga pagata una cartella esattoriale entro il sessantesimo giorno dalla sua notifica. Esso viene eseguito dall'agente adibito alla riscossione, il quale è responsabile della messa in atto di tutte le procedure esecutive ritenute opportune per riscuoterlo.

Go to Top