I CAF, o centri di Assistenza Fiscale di Reggio Emilia, sono delle organizzazioni che hanno ottenuto dal Ministero delle Finanze l'autorizzazione ad iscriversi all'albo nazionale e possono contribuire alla corretta presentazione, da parte dei contribuenti, di determinati moduli presso le Agenzie Entrate, e della corretta compilazione di modelli come il 730 e altre dichiarazioni, anche per commercianti. Altre funzioni sono legate alla trasmissione telematica di determinati modelli tramite ENTRATEL.

Vediamo ora i principali CAF generici di Reggio Emilia e provincia.

Centri assistenza fiscale a Reggio Emilia

Caf Cna

Vicolo Scaletta 1, 42100
tel 0522437744

C.A.F. Nazionale Del Lavoro Aser

Via Sessi 4, 42100
tel 0522453847

Caf Ugl

Via Dell'Abbadessa 2, 42100
tel 0522438937

Cna

Via Goffredo Mameli 15, 42100
tel 0522285190

C.A.F. C.I.A.

Viale Trento Trieste 14, 42100
tel 0522514532

Caf Cna

Via John Fitzgerald Kennedy 15, 42124
tel 0522308541

Caf Imprese Confcommercio

Via Gianna Giglioli Valle 10, 42124
tel 0522708511

Caf Cna

Via Della Previdenza Sociale 7, 42124
tel 0522514715

Sede Caf Uil Provinciale Reggio Nell'Emilia

Caf Reggio Emilia

Via Gramsci 34, 42124
tel 0522920698

C.A.F. Cna

Via Maiella 4, 42100
tel 05223561

Cna

Via Giacomo Brodolini 12, 42025 - Cavriago (RE)
tel 0522576043

CAF CIA

Via Gonzaga , 42011 - Bagnolo in Piano (RE)
tel 0522953822

CAF CIA

Via Matteotti , 42023 - Cadelbosco di Sopra (RE)
tel 0522919069

Acli Service Reggio Emilia

Via Rivasi , 42025 - Cavriago (RE)
tel 0522577948

Caf Italia

Via Racchetta 14 -42121 Reggio Emilia
Tel 0522-43.94.46

Ma che cosa è un CAF?

Come già detto, la parola CAF significa Centro di Assistenza Fiscale. I Caf sono nati dall’esigenza di aiutare le persone a compilare moduli, fare pratiche che da sole non avrebbero potuto fare, come centro informazioni sulle nuove leggi e eventuali nuove tasse. Insomma i Caf sono dei centri tutto fare gratuiti. Infatti le pratiche come ad esempio i modelli ISEE sono completamente gratuiti.

Quali pratiche si possono fare in un centro di assistenza fiscale?

Fondamentalmente il caf si occupa di pratiche che riguardano il proprio reddito quindi per esempio ISEE (Indice della Situazione Economica Equivalente); la dichiarazione dei redditi 730 individuale, congiunta o precompilata; la dichiarazione dei redditi per imprenditori, piccole società o persone fisiche Modello UNICO; dichiarazione dei redditi per pensionati Modello RED; le agevolazioni in base al reddito su gas, luce e telefono, e via dicendo.

Il più delle volte al Caf viene associato anche il Patronato che invece si occupa per lo più di aiutare le persone ad ottenere particolari agevolazioni tramite delle richieste più specifiche come per esempio la richiesta per inoltrare la pratica per l’invalidità, la richiesta di assegni familiari, la richiesta per la disoccupazione ASPI o Mini ASPI a seconda dei casi, la richiesta per assegni sociali o pensioni. Insomma se si ha bisogno di un centro che comprende più servizi, senza doversi spostare conviene cercare un CAF che con se porti anche il Patronato.

Non solo, infatti spesso nei Caf è presente la possibilità di prendere appuntamenti con specialisti del settore per pratiche più complesse. In genere sono presenti: avvocati, medici legali, commercialisti, consulenti del lavoro che con la loro esperienza e la loro preparazione sono in grado di consigliare al meglio i propri clienti senza pretendere più di una percentuale di compenso.

Quindi possiamo dire che questi centri ci possono aiutare in tutto e per tutto per ciò che concerne il nostro lavoro, la nostra famiglia con diverse agevolazioni.


Potrebbe interessarti

Rinnovo del passaporto: come e dove si presenta la domanda

viaggiare

In un momento storico in cui viaggiare all’estero è diventato pratica comune per motivi lavorativi e di piacere, avere un passaporto valido è lo strumento essenziale per raggiungere quelle nazioni al di fuori dell’Unione Europea che lo riconoscano, senza bisogno di richiedere un visto per arrivare a destinazione.

Il Giudice delegato: sai di cosa si occupa?

Per quanto riguarda la procedura di fallimento, esistono diverse figure ad esso preposte denominate Organi del fallimento, secondo le norme del diritto commerciale, artt. 23-41 della Legge Fallimentare.

Decreto anti corona-virus: ecco i punti della manovra a sostegno dell’Italia

decreto anti corona virus

Il 16 marzo 2020 è stato approvato dalla Presidenza del Consiglio un maxi-decreto con misure urgenti economiche a sostegno delle imprese e delle famiglie nella lotta al corona-virus. Il decreto “Cura Italia” – così come è stato definito – contiene 122 articoli che toccano tutti i principali ambiti dell’economia e del welfare con uno stanziamento di 25 miliardi di euro che si auspica facciano leva sulle attività economiche e sulle famiglie comportando una mobilitazione pari a 350 miliardi in rapporto al PIL nazionale.

Registro delle opposizioni: iscrizione per il tuo numero

1imposte

Per tutelare la privacy e gli interessi commerciali dei cittadini, è nato un nuovo servizio, il Registro Pubblico delle Opposizioni. Si tratta di un servizio rivolto ai cittadini il cui numero telefonico è presente nei vari elenchi telefonici pubblici, i quali non desiderano più ricevere telefonate indesiderate collegate a ricerche di mercato o per scopi commerciali.

Privacy su Twitter: ti spieghiamo come funziona davvero

Privacy su Twitter

Uno degli ultimi nati fra i servizi di social network è Twitter, noto anche come il microblogging più diffuso e veloce del mondo. Twitter infatti offre agli utenti una pagina personale aggiornabile con brevi messaggi di testo della lunghezza massima di 140 caratteri.

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Spese notarili: a quanto ammontano e in cosa consistono?

spese notarili

Nel calcolo delle spese notarili, valutabili già nel preventivo del notaio, è necessario tenere presenti diversi fattori, che naturalmente variano a seconda dell’atto che stiamo facendo, sia per quanto riguarda l’onorario del notaio sia ad esempio per quanto riguarda tasse e imposte che saremo chiamati a versare a questo professionista in qualità di sostituto d’imposta

Fideiussione bancaria: conoscevi queste informazioni?

Fideiussione

Con la fideiussione bancaria un soggetto assicura un'obbligazione altrui, impegnandosi nei confronti del creditore del rapporto obbligatorio. Questo tema è accolto dal codice civile italiano all'art. 1936, ai sensi del quale, in tema di diritto finanziario.

Come con carta Hype è possibile gestire le risorse dei minorenni

carta-hype.jpg

Con il passare del tempo sono sempre di più le persone, tra cui tantissimi minorenni, che decidono di affidarsi ai servizi offerti dalla carta HYPE. Secondo delle recenti analisi di mercato, questo sarebbe molto utile al fine di infondereresponsabilità nei più giovani, che trovandosi ad essere titolari di un conto, riescono a gestire in maniera più coscienziosa i propri risparmi.

Leggi anche...

Caf Palermo e provincia: ecco dove andare!

Perchè c'è bisogno dei CAF, o centri di Assistenza Fiscale? Queste società si occupano di aiutare i cittadini contribuenti nella compilazione di alcuni moduli e nella verifica dei rapporti da presentare all'Agenzia delle entrate, nonchè di determinare i pagamenti necessari per una corretta gestione delle tasse. 

Leggi anche...

Patente a punti: sai davvero come funziona dopo la riforma?

immagine per Patente a punti

Con la riforma del sistema delle patenti in Italia, avvenuta nel 2003, il codice della strada ha stabilito che ogni titolare di patente o patentino CIG abbia in dotazione, al momento del conseguimento della patente a punti, un totale di 20 punti.

Leggi anche...

Il condono fiscale: quando e come si applica questa procedura?

condono fiscale

Il condono fiscale rientra, nell'ambito del diritto, nella più ampia categoria dei condoni legislativi emanati tramite decreti legge. Di per sé, prevede l'annullamento parziale o totale ai cittadini che vi aderiscono, di una sanzione o di una pena. Oltre a questo, esistono anche quello valutario, edilizio, quello assicurativo e molti altri ancora.

Go to Top