Con il passare del tempo sono sempre di più le persone, tra cui tantissimi minorenni, che decidono di affidarsi ai servizi offerti dalla cartaHYPE. Secondo delle recenti analisi di mercato, questo sarebbe molto utile al fine di infondereresponsabilità nei più giovani, che trovandosi ad essere titolari di un conto, riescono a gestire in maniera più coscienziosa i propri risparmi.

I giovani italiani e la gestione del risparmio

Spesso i giovani non hanno la consapevolezza del domani e del futuro e quindi faticano a risparmiare in vista di acquisti più importanti.

Questa incertezza è causata da molteplici fattori quali l'ambiente in cui si cresce, il tipo di scuola che si decide di frequentare e anche il rapporto che si stabilisce con i genitori, le figure di riferimento come insegnanti e professori e anche i coetanei.

Per migliorare questa situazione occorrono dei metodi e dei mezzi in grado di istruire i più giovani, in modo da insegnare loro come gestire al meglio i propri risparmi.

L'avvento degli strumenti digitali finanziari

carta-hype.jpg

Secondo quanto riportato dalle ultime ricerche in campo economico e finanziario, l'avvento di strumentifinanziari digitalizzati può essere d'aiuto ai giovani, che ne possono disporre al fine di prendere più consapevolezza sulle proprie risorse, in modo da gestire al meglio il proprio patrimonio.

Questi insegnamenti dovrebbero avvenire già nei primianni della carrierascolastica, in modo che prima il bambino e poi il ragazzo, siano in grado di prendere confidenza con il sistemafinanziario, arrivando a conoscerlo in ogni sua parte.

In questo modo, si andrebbe a creare una generazione di individuiconsapevoli, in grado di sostenerel'economia del paese senza attingere continuamente dai propri risparmi.

Hype e la gestione delle risorse

Secondo quanto espresso da AntonioValitutti, CEO di Hype, l'educazionefinanziaria che sfrutta il potere della dimensione digitale può essere fondamentale e necessario nel processo di educazione dei più giovani.

È proprio per questo che Hype è stata tra le prime a mettere a disposizione dei ragazzi dai 12 anni in su, la possibilità di disporre di un proprio conto e di possedere una carta che i genitori possono monitorare tramite l’applicazione originale.

I settori in cui si tende a spendere di più sono l'abbigliamento, la ristorazione e tutto ciò che ha come fine il mondo dell'intrattenimento.

Perché conviene aprire un conto Hype

Aprire un contoonline è molto conveniente perché permette di accedere a diversi servizi, che solitamente non sono sempre disponibili per mano di altri utenti o istituti bancari.

I minorenni, ad esempio, sono liberi di aprire un contoonline dopo aver richiesto l’autorizzazione di un genitore o di un tutore, i quali possono monitorare il sistema in qualsiasi momento.

Per quanto riguarda invece il mantenimento di alti canoni di sicurezza, Hype ha provveduto a bloccare gli acquisti relativi a determinate categorie, come quelli che si occupano della vendita dei tabacchi oppure quelli relativi al settore delle scommesse.

È presente, inoltre, la possibilità di bloccare e avere il rimborso degli acquisti che sono avvenuti in maniera nonautorizzata.

Ogni mese il genitore può richiedere un saldo e il riepilogo di tutte le operazioni svolte durante il mese, sia nei negozifisici che in quelli online.

Attraverso la “funzioneobiettivi” si possono impostare delle soglie di spesa o mettere da parte una piccola cifra in modo da insegnare le basi del risparmio fin dall'adolescenza, e allo stesso posso si possono prefissare dei budget di spesagiornalieri, settimanali e mensili così da poter valutare meglio un determinato tipo di acquisto.

Ecco perché Hype può indirizzare i giovani lungo la via del risparmio, insegnando loro le basi dell'economiafinanziaria.


Potrebbe interessarti

Rinnovo del passaporto scaduto: come e dove si presenta la domanda

viaggiare

In un momento storico in cui viaggiare all’estero è diventato pratica comune per motivi lavorativi e di piacere, avere un passaporto valido è lo strumento essenziale per raggiungere quelle nazioni al di fuori dell’Unione Europea che lo riconoscano, senza bisogno di richiedere un visto per arrivare a destinazione.

Principio di legalità: ti sveliamo le indicazioni fondamentali!

principio di legalità

Il principio di legalità è uno dei punti di forza del Diritto Penale: vediamo di cosa stiamo parlando e in che termini questo argomento è collegato ai principi base della Costituzione.

Come disdire l'abbonamento Sky grazie al decreto Bersani

In materia di liberalizzazioni, uno dei capisaldi degli ultimi anni è senza dubbio il decreto bersani, convertito in Legge Bersani n. 248 del 4 agosto 2006. La legge Bersani è nota appunto come legge sulle liberalizzazioni, e contiene una serie di misure che hanno l'obiettivo di tutelare innanzitutto i consumatori, e di rendere più flessibile il mercato.

Percentuali di successo dell’ICSI: scopriamo i dettagli su questa tecnica

 percentuali di successo dell’ICSI

Rispetto ai decenni passati, si è assistito ad una diminuzione della natalità generale, nel nostro Paese come in altri, e questo dipende da molteplici fattori. Uno di tali fattori è la maggiore difficoltà di poter avere dei figli in modo naturale. Da qui il ricorso, da parte di diverse coppie, a tecniche alternative come la fecondazione assistita, per poter coronare il sogno di avere dei bambini. Tra le differenti tecniche maggiormente utilizzate, vi è quella di cui parleremo e le percentuali di successo dell’ICSI sono estremamente buone.

Significato di Oblazione: cos'è esattamente? Quando è usata?

Significato di Oblazione

Il termine oblazione deriva dal latino offrire. Nel diritto penale indica una causa di estinzione del reato consistente nel pagamento volontario di una somma. È importante chiarire che l'oblazione penale è limitata alle contravvenzioni (è prevista dagli articoli 162 e 162bis del codice penale). In principio poteva essere utilizzata solo per le contravvenzioni punite con la pena dell'ammenda mentre con il tempo è stata prevista un’ulteriore ipotesi che riguarda le contravvenzioni punite con la pena alternativa dell'arresto e dell'ammenda. 

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Società in nome collettivo: ecco le caratteristiche

La società in nome collettivo, detta anche S.n.c. è un tipo di impresa rientra nell'ambito delle società di persone ed è disciplinata dagli articoli 2291-2312 del codice civile; la caratteristica principale è che tutti i soci rispondono in maniera solidale e illimitata in merito ai debiti corrisposti dalla stessa.

Rendita catastale per l'IMU: cosa bisogna sapere esattamente?

 Rendita catastale IMU

Cosa si intende per rendita catastale per l'IMU? Si tratta in pratica di un valore a cui andiamo ad applicare una aliquota, in modo da calcolare il valore effettivo delle imposte da pagare. Nel caso di imposte dirette, la base imponibile va ad essere calcolata per una sua applicazione al reddito delle deduzioni e riduzioni fiscale.

Offerta pubblica di acquisto: di cosa stiamo parlando?

Immagine usata nell'articolo Offerta pubblica di acquisto: di cosa stiamo parlando?

In ambito bancario si parla di OPA, ovvero di offerta pubblica di acquisto, quando si procede ad una negoziazione di valori mobiliari mediante cui un soggetto si rivolge senza alcuna mediazione ai portatori di titoli di una società quotata in borsa, detta società bersaglio, per effettuare un'offerta di acquisto di azioni o obbligazioni, oppure per la sottoscrizione di nuovi titoli.

Leggi anche...

Commercialisti di Bergamo: a chi rivolgersi?

Il commercialista iscritto in un albo può tenere in esercizio la professione in tutto il territorio italiano. L'alta vigilanza sull'esercizio della professione spetta al Ministro per la grazia e giustizia che l'esercita sia direttamente sia per mezzo dei presidenti e dei procuratori generali di Corte di appello. Di seguito una lista che annovera alcuni dei commercialisti di Bergamo.

Leggi anche...

Contestare una multa: ti spieghiamo le procedure da fare

immagine per contestare una multa

Per poter contestare una multa è possibile rivolgersi presso due autorità prestabilite: il prefetto oppure il giudice di pace.

Go to Top