Abbiamo creato questa sezione al fine di riportare alcuni link utili a coloro i quali abbiano bisogno di una consulenza da parte di un commercialista a Torino: il capoluogo offre, sotto questo punto di vista, moltissimi studi.

Studi commercialisti di Torino 

Aaron & Milton
Quest’agenzia di commercialisti di Torino risolverà le tue controversie in 60 giorni e con costi a partire da 100 euro più IVA. Oggi è possibile farlo anche via Internet grazie ai servizi della Camera Arbitrale Aaron & Milton.

105, c. Vittorio Emanuele II
tel: 800 090276
fax:011 19791896

CAF MCL
Dal 1997 il CAF MCL fornisce ai lavoratori e pensionati assistenza e consulenza qualificata nel campo fiscale e pensionistico. Il CAF svolge il servizio di assistenza fiscale per la compilazione dei modelli 730.
9, p. Solferino
tel: 011 5069444
fax:011 5068652

B.L. Consulting S.C.

21, c. Inghilterra
tel: 011 4344018
fax:011 4339812

Marco Savio & Associati sas
La struttura è costituita da una società di servizi e da uno studio professionale associato. Il gruppo è integrato da uno studio di professionisti iscritti agli ordini dei consulenti del lavoro, dottori e ragionieri commercialisti, revisori dei conti, consulenti tecnici del giudice, avvocati.
11, v. Montevecchio
tel: 011 5582411
fax:011 5188202

Studio Crozza Commercialista
Attivo da diversi anni nel settore della consulenza fiscale, aziendale e societaria. Lo studio Crozza si occupa di consulenza fiscale, societaria, amministrativa e contabile, revisione contabile e certificazione bilanci.

10126 Torino (TO)
43, v. Millefonti
tel: 011 6632440
fax:011 6636122

Studio Correnti
Nato dall’esperienza del dott. Correnti, questo studio studia tutti i casi in ambito amministrativo, tributario, fiscale e di consulenza d’impresa. Completa il quadro la collaborazione con famosi legali e professionisti per offrire al cliente un’assistenza a 360 gradi.
10128 Torino
Corso Re Umberto, 95, Torino
tel: 011 764 0900
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Studio Andreone Casserotto
Questo studio di commercialisti offre assistenza sia a privati che ad aziende, contemplando anche liberi professionisti per prestazioni e consulenze di vario tipo.
10141 - Torino (TO)
Via Viberti 4
tel: 011 3852636
Fax: 011 3852812
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Studio Boidi & Partners
Da oltre cinquanta anni, lo Studio Boidi lavora in questo campo, contando oltre ai soci fondatori anche dieci collaboratori professionisti e altri due Of Counsel, tutti iscritti regolarmente all’Albo.
10123 Torino
via Andrea Doria 15
tel: 011 81 26 767
fax: 011 81 22 300
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Una professione in calo

In passato questa professione era ben considerata all’interno della società civile, sia per la sua importanza in ordine di consulenza fiscale che tributaria sia per lo stipendio ricevuto, che lo issava in una buona condizione economica. Ora la situazione è cambiata totalmente e a farne le spese sono i giovani che vedono l’accesso alla professione sempre più complicato e difficile. Secondo le indagine condotte dallo studio Irdec, solo una persona su mille è abilitata alla professione di commercialista all’età di ventisei anni. Gli oltre 100mila iscritti all’Albo hanno un’età più avanzata e questo fa capire la difficile situazione odierna, con giovani magari costretti a tirocini infiniti senza mai trovar la luce o iniziare una strada propria.

Oltre il 70% dei commercialisti ha più di 40 anni e da qui si capisce come ci sia un buco generazionale assolutamente non coperto e tutelato magari dalle persone più grandi che non vedono di buon occhio l’accesso alla professione di nuove leve. E i risultati a catena vanno ad influenzare chi sceglie a monte questo lavoro, visto che negli ultimi cinque anni sono calati i tirocinanti di quasi il 30%, segno che questa professione non è più desiderata come prima dagli italiani.

Le storie che si sentono sono sempre le stesse: stipendi miseri se non addirittura assenti, tirocini non pagati, il tutto sfruttando la passione dei ragazzi e non avendo nessuna considerazione del fatto che si stia violando la legge. Solo in Italia purtroppo accadono casi di stage non pagati oppure compensi minimi per i tirocinanti. Una situazione che accomuna anche altre professioni, in primis giornalisti ed avvocati legali.

 



Potrebbe interessarti

Successione senza testamento: chi sono gli eredi?

Il diritto ereditario è un insieme piuttosto complesso di norme che hanno come obiettivo la regolarizzazione di tutte le vicende riguardanti il patrimonio di una persona in seguito alla sua morte e quindi per il periodo successivo alla stessa, in particolare per la definizione dei nuovi titolari del suddetto patrimonio.
In questo caso il diritto ereditario si occupa di tutti quei rapporti che sono trasmissibili e che quindi permangono alla morte del soggetto, definiti come diritti patrimoniali assoluti.

Principio di colpevolezza: ecco tutto quello che c'è da sapere

Principio di colpevolezza

Il principio di colpevolezza delimita ciò che è illecito sotto il profilo penale e determina la pena da applicare. Il codice penale italiano non usa il termine colpevolezza, ma il nostro ordinamento giuridico lo considera uno dei principi fondamentali della responsabilità penale.

Supporto psicologico da casa? Basta una connessione internet

psicologo.jpg

L'equilibrio mentale è una parte fondamentale del benessere di una persona, sia nell’individualità che nella sfera sociale. Le patologie più frequenti nella società moderna sono la depressione, la schizofrenia, le sindromi nevrotiche e somatoformi. In piena emergenza Coronavirus, sono aumentate le problematiche legate ad un mancato benessere mentale, a causa della quarantena, dell’isolamento e dei cambiamenti improvvisi che hanno radicalmente stravolto la vita di ognuno di noi. 

Tipi di referendum: se non li conosci tutti, scopriamo quanti ce ne sono

Il referendum (dal gerundivo latino REFERO), può essere una pratica democratica di frequente utilizzo, a differenza dal plebiscito.

Presidenti della Repubblica Italiana: ecco l'elenco completo

immagine presidenti della repubblica italiana

La Repubblica Italiana ha avuto, al 2020, 12 Presidenti della Repubblica Italiana.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Come si compila una cambiale in maniera corretta? Scopriamolo

Come si compila una cambiale

Quando si ha a che fare con un documento così importante come la Cambiale, è bene conoscerne i dettagli su come compilarla, così da evitare noie legali in un momento successivo. E' importante sapere che si hanno 3 anni a disposizione per provvedere ad eventuali parti omesse.

Cos'è lo Spread? Vediamo tutte le variabili

In materia di diritto e soprattutto di diritto commerciale, è necessario conoscere a fondo determinate dinamiche e indici utili a regolare l'andamento economico stesso personale o di una intera Nazione. Cos'è lo Spread, e conoscere argomenti come Bot, Euribor, Irs ecc. è importante: questi concetti vanno dunque compresi anche e soprattutto per evitare passi falsi e investimenti che potrebbero rivelarsi rovinosi.

Come con carta Hype è possibile gestire le risorse dei minorenni

carta-hype.jpg

Con il passare del tempo sono sempre di più le persone, tra cui tantissimi minorenni, che decidono di affidarsi ai servizi offerti dalla carta HYPE. Secondo delle recenti analisi di mercato, questo sarebbe molto utile al fine di infondereresponsabilità nei più giovani, che trovandosi ad essere titolari di un conto, riescono a gestire in maniera più coscienziosa i propri risparmi.

Leggi anche...

Tipologie di impresa: conosciamole insieme

Ciò che caratterizzata un'impresa rispetto ad un'altra serie di entità riconosciute a livello di diritto commerciale, sono una serie di peculiarità. La principale caratteristica dell'impresa resta sempre e comunque quella di procurarsi un capitale necessario a superare il costo delle spese. L'impresa, naturalmente, deve guadagnare, altrimenti rischia di fallire.

Leggi anche...

Notifica della multa: come avviene e come regolarsi?

Immagine riferita all'articolo La notifica della multa: come avviene e come regolarsi?

Con oltre 10 milioni di multe l’anno, ben 26.000 contravvenzioni quotidiane, gli italiani versano nelle casse dello Stato un miliardo di euro; non stupisce quindi che gli automobilisti nostrani abbiano a cuore la legge n.125/2010 che in particolare ha ridotto il termine di notifica della multa da 150 a 90 giorni, il cui superamento da parte delle autorità rende il verbale viziato e quindi non più valido.

Go to Top