L’abbonamento internet è una spesa che, mese dopo mese, incide sul budget sommandosi alle utenze luce e gas e agli altri costi obbligati come la Rc auto. A torto o a ragione, la bolletta per la connessione internet viene percepita tra le più onerose dal consumatore e il suo indice di impopolarità è paragonabile a quello delle bollette della luce e del gas. Il costo del servizio ADSL-fibra, del resto, si traduce in un addebito ricorrente che – anche per modalità che semplificano il pagamento, come la domiciliazione bancaria – tende a risultare ‘indigesto’. A ciò si somma l’eventuale insoddisfazione circa la qualità del servizio: tipicamente, perché la velocità della connessione non soddisfa le aspettative iniziali.

Cambiare operatore è sinonimo di risparmio?

Questo atteggiamento si traduce in un alto livello di infedeltà del consumatore, facilmente indotto a migrare verso un altro operatore e, più in generale, a cercare soluzioni migliorative dal punto di vista economico. In questo senso, i portali di comparazione rappresentano un punto di riferimento quasi obbligato per chi vuole risparmiare denaro e tempo. Strumenti come comparasemplice.it/adsl consentono di ottenere in pochi secondi un confronto dettagliato delle tariffe e delle condizioni proposte dai vari operatori e di vagliare con facilità le promozioni più interessanti.

Quali sono le ragioni che inducono i consumatori a cambiare operatore? La motivazione numero uno è il costo, spesso considerato eccessivo e sproporzionato rispetto al servizio offerto. Complice la molteplicità di offerte presenti sul mercato, l’attenzione al risparmio è molto alta e così il ricorso ai siti di comparazione delle tariffe per cercare la soluzione più economica. Altro motivo di insoddisfazione è la velocità di navigazione e la ricerca di soluzioni più performanti per rispondere alle proprie esigenze. Infine, un aspetto non secondario è la trasparenza dell’offerta: come nel caso della telefonia mobile, le promo fibra e ASDL spesso non indicano in modo chiaro l’insieme dei costi da sostenere e le condizioni contrattuali.

Verificare la propria copertura

La trasparenza riguarda anche le performance: per attivare un’offerta internet ultraveloce, infatti, è necessario verificare la copertura della fibra ottica e la velocità della linea internet della propria casa. Anche se le linee ASDL rappresentano la tipologia più comune, sempre più diffuse sono le connessioni FTTH e FTTC, tecnologie che garantiscono una migliore navigazione. I comparatori online consentono di verificare facilmente qual è la tecnologia più evoluta presente nella propria zona, per valutare quale offerta conviene effettivamente attivare.

Per giudicare la bontà della tariffa, naturalmente, bisogna considerare tutti gli addebiti previsti dal contratto: dall’attivazione alla fornitura del modem senza tralasciare i costi di disattivazione (per cessazione della linea o migrazione verso altro operatore) e di recesso. Attenzione anche all’effettiva validità della promo in questione: la tariffa mensile può risultare molto allettante in un primo momento e diventare più penalizzante poi. Determinante è anche poter accedere a un servizio di assistenza efficiente per configurare i dispositivi o risolvere eventuali problemi. Da non sottovalutare, infine, gli sconti previsti per chi dispone di particolari servizi gas e luce o altri abbonamenti che consentono di accedere a speciali promozioni.





Potrebbe interessarti

Che cos’è l’Oblazione penale? Quando è usata?

Il termine oblazione deriva dal latino offrire. Nel diritto penale indica una causa di estinzione del reato consistente nel pagamento volontario di una somma. È importante chiarire che l'oblazione penale è limitata alle contravvenzioni (è prevista dagli articoli 162 e 162bis del codice penale). In principio poteva essere utilizzata solo per le contravvenzioni punite con la pena dell'ammenda mentre con il tempo è stata prevista un’ulteriore ipotesi che riguarda le contravvenzioni punite con la pena alternativa dell'arresto e dell'ammenda. 

Leggi tutto...

Cosa indica il termine Proscioglimento?

Nel corso del tempo, nel nostro Paese, vi sono stati diversi processi celebri e che hanno destato l'attenzione dell'intera opinione pubblica nazionale: da quelli eclatanti relativi a gravi episodi di cronaca nera a quelli che hanno visto coinvolti, in alcuni casi, eminenti politici, come ad esempio negli anni '90 il procedimento giudiziario scaturito dalla celebre inchiesta "Mani Pulite". Di conseguenza, spesso si è raggiunta una certa conoscenza e familiarità con alcune definizioni di natura giuridica.

Leggi tutto...

Cos’è il Copyzero? Come si interpreta?

Ne sentiamo parlare in continuazione ma cosa vorrà mai dire? E soprattutto come si interpretano le sue limitazioni? Chiariamo attraverso questa mini guida il valore del Copyzero, un meccanismo di tutela delle opere dell'ingegno che sfrutta la firma elettronica qualificata e la marca temporale.

Leggi tutto...

Patria potestà: ecco come viene regolamentata a livello genitoriale

Nell'ambito del codice civile, per quanto riguarda il diritto di famiglia, uno dei concetti fondamentali è la cosiddetta potestà genitoriale.

Leggi tutto...

Legge sul testamento biologico: a che punto siamo in Italia?

Da molto tempo ormai è stato appurato che la salute è un diritto fondamentale di ogni individuo e che qualsiasi cura o terapia deve ritenersi priva di legittimità in caso di dissenzo da parte del diretto interessato.

Leggi tutto...

I più condivisi

Quando il preventivo dell’avvocato è troppo alto

 

Il preventivo legale ti sembra troppo alto? E’ possibile contestare la parcella dell’avvocato anche se era stato accettato il preventivo per la consulenza prima?

Leggi tutto...

Capacità contributiva: gli indici e altre informazioni

Uno dei problemi di cui gli Italiani tendono a lamentarsi spesso, soprattutto negli ultimi anni, è l'eccessivo livello di tasse che sono chiamati a pagare annualmente e che tende a ridurre il reddito che hanno a disposizione mensilmente per sé e la propria famiglia.

Leggi tutto...

Tasse sugli Immobili: alcune cose che devi conoscere

Uno degli aspetti chiave della manovra finanziaria dell’attuale governo è la revisione delle tasse sugli immobili, che riguarda la regolamentazione delle imposte relative agli affitti degli appartamenti dati in locazione e il pagamento delle imposte relative alla proprietà di una casa.

Leggi tutto...

Tasso fisso e variabile: i trucchi per scegliere bene il mutuo

I mutui si distinguono dal fatto di avere un tasso fisso e un tasso variabile. Con i mutui del primo tipo, il cliente versa sempre lo stesso interesse per tutta la durata del mutuo, mentre nel secondo, pagherà in base all'andamento dei tassi di interesse.

Leggi tutto...

Società in nome collettivo: ecco le caratteristiche

La società in nome collettivo, detta anche S.n.c. è un tipo di impresa rientra nell'ambito delle società di persone ed è disciplinata dagli articoli 2291-2312 del codice civile; la caratteristica principale è che tutti i soci rispondono in maniera solidale e illimitata in merito ai debiti corrisposti dalla stessa.

Leggi tutto...

Leggi anche...

La tredicesima mensilità: modalità e tassazione

Nell'ambito dei contratti dei lavoratori, è bene verificare se sono presenti le voci relative alla tredicesima e alla Quattordicesima mensilità .

Leggi tutto...

Leggi anche...

Arresti domiciliari: il provvedimento e le regole

Il diritto penale fa parte del diritto pubblico interno e si occupa di definire le dinamiche della pena per coloro che commettono reati più o meno gravi. Il diritto penale va ad analizzare dunque la gravità del reato commesso definendo la giusta pena da infliggere a colui che ha commesso un illecito penale.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Multe per divieto di sosta

Le multe per divieto di sosta possono essere comminate o perchè non viene rispettato il segnale di divieto, oppure perchè non si è messa in mostra la ricevuta per la sosta in un'area dove è previsto il pagamento.

Leggi tutto...
Go to Top