Con il termine permuta s'intende lo scambio tra due persone, di oggetti e servizi di varia natura. Neglratica, veloce e soprattutto economica per procurarsi oggetti o servizi che altrimenti ni ultimi anni sono sempre più numerose le persone che usano questa forma di scambio pon potrebbero comprare.

La permuta è sicuramente il metodo di scambio più economico che esiste al mondo, perchè si basa sulla compravendita di beni. Quanti di noi hanno le case, le cantine, i box, gli armadi pieni di oggetti che non si usano più per svariati motivi, è propria questa la merce ideale da scambiare per ottenere ciò che invece si desidera.

Non è raro imbattersi, girando per siti di compravendita online, in annunci per lo scambio di beni, di persone che ad una vendita vera e propria, preferiscono una permuta con un oggetto che esse reputano avere lo stesso valore o che perlomeno preferiscono a quello da loro posseduto.

Altri ancora invece danno entrambe le possibilità; ossia la vendita vera e propria per chi non possiede l’oggetto da loro desiderato, o la permuta per chi invece è in possesso del bene richiesto.

Esempi e tassazione

I casi più comuni di richieste di permute, ad esempio, sono le permute riguardanti gli smartphone. Il mercato degli smartphone sembra non subire affatto la crisi italiana, l’afflusso di nuovi modelli, super tecnologici ed avanzati, spinge dall’altro lato, il mercato dei vecchi modelli usati, che finiscono, uno dopo l’altro, sui più grandi siti di compravendita online. Non è difficile infatti trovare il modello di smartphone che si desidera, usato, ad un prezzo molto conveniente.

Un altro caso di permute molto fre quenti è quello che riguarda le automobili, anch’esse, come gli smartphone, sembrano aumentare sempre più a dismisura nel grande mercato globale quale è internet. La permuta di auto e moto ormai si è molto diffusa per via della praticità del contratto. La permuta infatti non prevede alcun contributo in denaro, non è necessario perciò disporre di particolari somme per cambiare la propria auto o moto che sia.

Quando può essere utile la permuta? Con conguaglio o senza?

Verrebbe da chiedersi, se devo cambiare veicolo, o smartphone che sia, significa che probabilmente ha dei difetti che non voglio prendermi la briga di riparare, o che, in termini economici, non conviene nemmeno riparare; chi potrebbe volere una cosa del genere? Probabilemente nessuno.

Ecco perchè la permuta, il più delle volte viene messa in atto per via di altre esigenze. Nel caso specifico dell’automobile o della moto, mettendo su famiglia, cambiando lavoro, o per via di altri motivi, potrei ad un certo punto aver bisogno di una 4 o 7 posti, invece della mia 2 posti o della mia moto. E’ qui che la permuta viene in soccorso.

Probabilmente la moto, o la due posti che si possiede, possono valere quanto o più di una più comoda 4 posti, ecco perchè posso valutare lo scambio con qualcuno che desidera la mia 2 posti.

Caratteristiche della permuta per beni mobili. L'IVA?

La permuta è considerata un contratto a tutti gli effetti che comporta il trasferimento di una serie di diritti e doveri tra le parti coinvolte. E’ legiferata all'interno del Codice Civile. Grazie a questo innovativo metodo di scambio, che non è altro che una forma di baratto, è possibile comprare oggetti di vario genere che altrimenti non si avrebbe la possibilità economica di avere.

I punti fondamentali e la bozza del contratto. Cosa dice il codice civile?

Le spese all'interno di una casa sono numerose e molto spesso per riuscire e non sforare il budget economico che si ha a disposizione, è necessario limitare al massimo le uscite, quindi magari l'acquisto di un nuovo capo di vestiario, di un cellulare o di una vettura sono considerate spese delle quali si può fare a meno. Grazie invece allo scambio di oggetti, che hanno presumibilmente lo stesso valore economico, è possibile fare shopping.

La permuta tratta la compravendita di oggetti vari, come: case, vetture, scooter, cellulari, accessori, capi di abbigliamento ecc. ed è sempre più in voga anche tra i teeneger, che magari scambiano una tuta sportiva che non mettono più con una borsa.
Com'è stato già detto in precedenza è possibile scambiare anche servizi di vario genere, sono numerosi infatti i siti come www.permute.it dove è possibile leggere annunci di soggetti che cercano ad esempio visite specialistiche varie e offrono in cambio prestazioni lavorative. E' possibile anche trovare annunci di privati che desiderano scambiare per un determinato periodo di tempo la propria casa al mare con una in riva al lago, dove trascorrere le ferie in completo relax.

Immobiliare

Infine ci sono anche siti dove sono pubblicati annunci di persone interessate alla permuta immobiliare (per un appartamento), vale a dire lo scambio di abitazioni tra due soggetti. In conclusione la permuta è considerata da molti un mezzo di scambio pratico, sicuro, veloce e soprattutto economico, rispetto ad un acquisto ex novo.


Potrebbe interessarti

Legge Bersani telefonia

Con l’avvento della Legge Bersani, sono state introdotte delle misure favorevoli ai consumatori, relativamente alle tariffe telefoniche.

Il referendum costituzionale del 1946: sai cosa ha significato?

Con il termine referendum, si intende quel particolare strumento democratico grazie al quale gli elettori sono consultati in maniera diretta su determinati temi di rilevo. Essendo una grande conquista nell'epoca della democrazia diretta, il referendum permette agli elettori di fornire il proprio voto su un tema particolare, senza l'intermediazione del Parlamento.

Approvazione della legge di stabilità: come avviene l'iter burocratico?

Approvazione della legge di stabilità

La Legge di Bilancio definisce ogni anno gli obiettivi finanziari da perseguire nel triennio successivo e dalla quale dipendono i conti pubblici. L’approvazione della legge di Bilancio suscita interesse anche nell’Unione Europea e nelle agenzie di rating perché è il momento in cui si capisce quale sarà la direzione economica di un Paese e le prospettive future di crescita e stabilità.

Il comodato oneroso: come funziona in diritto?

Nel diritto ci troviamo di fronte al comodato quando abbiamo un contratto attraverso cui un soggetto definito comodante, consegna ad un secondo soggetto detto comodatario, un bene mobile o immobile, con lo scopo di servirsene per un periodo determinato, avendo l'obbligo di restituire il bene al termine del suo utilizzo: è dunque ciò che normalmente chiamiamo come prestito, ma a volte può essere considerato anche il comodato oneroso

Requisiti di una ONLUS: ecco quali sono (li elenchiamo di seguito)

Requisiti di una ONLUS

In questi ultimi anni ne abbiamo sentito spesso parlare per le loro attività benemerite in diversi settori, dal supporto e assistenza a diversamente abili ed anziani bisognosi fino all'integrazione ed inserimento nella società di soggetti emarginati ed immigrati extracomunitari, tuttavia le cosiddette ONLUS non sono delle semplici organizzazioni che si possono costituire con una certa facilità e da chiunque. 

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Cuneo fiscale: ecco perché la questione ti riguarda da vicino!

cuneo fiscale

Molti economisti sono fermamente convinti che sia impossibile determinare una quantità di cuneo fiscale ideale, perché in ogni paese la sua cifra varia in base al bilancio statale, alla sua condizione economico-contabile ecc. 

Come con carta Hype è possibile gestire le risorse dei minorenni

carta-hype.jpg

Con il passare del tempo sono sempre di più le persone, tra cui tantissimi minorenni, che decidono di affidarsi ai servizi offerti dalla cartaHYPE. Secondo delle recenti analisi di mercato, questo sarebbe molto utile al fine di infondereresponsabilità nei più giovani, che trovandosi ad essere titolari di un conto, riescono a gestire in maniera più coscienziosa i propri risparmi.

Associazioni che difendono i diritti dei consumatori

In Italia esistono varie associazioni che tutelano i diritti dei consumatori, ovvero dei soggetti sorti con lo scopo di difendere i consumatori e gli utenti di determinati servizi.

Leggi anche...

Tipologie di impresa: conosciamole insieme

Ciò che caratterizzata un'impresa rispetto ad un'altra serie di entità riconosciute a livello di diritto commerciale, sono una serie di peculiarità. La principale caratteristica dell'impresa resta sempre e comunque quella di procurarsi un capitale necessario a superare il costo delle spese. L'impresa, naturalmente, deve guadagnare, altrimenti rischia di fallire.

Leggi anche...

Trasporto dei bambini in auto: il regolamento ufficiale

Trasporto dei bambini in auto

Ecco alcune regole importanti da seguire quando si vogliono trasportare i bambini in automobile.

Go to Top