In Italia esistono delle Istituzioni pubbliche e delle società che si occupano di diritto soprattutto di natura commerciale e che regolano gli scambi con altri Paesi e le entrate di denaro e i movimenti dello stesso all'interno della Nazione. C'è, ad esempio, una società che a tal proposito è molto importante per l'Italia: cerchiamo di capire cos'è Equitalia e come funziona.

Cos'è Equitalia e quali organi la costituiscono

Per meglio comprendere le dinamiche legate alle casse del denaro, ma anche per fare investimenti personali oculati, è altresì importante sapere che esistono determinati indici e valori che influiscono in modo davvero dominante sull'economia italiana e sulle casse dello Stato.

Il regolare andamento dello Spread, la presenza di Bot, dell'Euribor, dell'Irs, delloo Spread Bund sono ad esempio importantissimi per l'economia di una Nazione e per la borsa così come la presenza dei Titoli di Stato, utilissimi nei casi di crisi a risanare il debito. Oltre alla presenza dei vari Ministeri che regolano tutte le attività culturali, politiche e sociali Italiane esistono inoltre delle società importantissime e fondamentali a livello economico e tributario.

Equitalia è formata da diverse società quali: Equitalia Servizi, Equitalia Giustizia e tre Agenti territoriali che si occupano della riscossione. A capo di Equitalia c'è la società Equitalia S.p.a. La Sicilia ha la sua società distaccata per la riscossione dei tributi che si chiama Riscossione Sicilia S.p.a.

Si tratta di una società a carattere pubblico che si occupa di riscuotere a livello nazionale tutti i tributi degli italiani. Equitalia è del 51% di proprietà dell'Agenzia delle Entrate e per il 49% fa parte dell'Inps.

Ruoli a livello nazionale

La società ha dunque un ruolo ben preciso, ovvero quello di occuparsi di intascare i tributi che tutti i contribuenti italiani devono allo Stato. La sua funzione si estende infatti, come già accennato, a tutto il territorio italiano ad esclusione della Sicilia, che ha il suo organo di riscossione tributaria.

Il Gruppo Equitalia si occupa di riscuotere diversi tipi di tributi quali l'ICI e tutto quello che viene pagato mediante Modello F23, nonché i pagamenti effettuati tramite cartelle specifiche. Equitalia ha inoltre anche una funzione prettamente strategica e di controllo, utile principalmente a regolarizzare ed evitare pesanti situazioni di evasione fiscale che potrebbero ledere l'economia dell'Italia.

Servizi Equitalia: la società pubblica che si occupa della riscossione dei tributi

Per coloro intende comprendere appieno tutte le dinamiche relative all'economia di un Stato, compreso quello Italiano, è necessario tenere in considerazione diversi valori e indici che sono in grado di regolarizzare il bilancio di una nazione favorendo inoltre anche il buon andamento della borsa nazionale e internazionale.

La regolarizzazione di Indici come lo Spread o lo Spread Bund sono dunque utili non solo per arginare e ridurre la crisi economica all'interno di uno Stato ma anche per effettuare dei buoni e reddittizi investimenti personali. Anche i Titoli di Stato sono poi importantissimi per risanare il debito pubblico.

Esistono inoltre in Italia degli Istituti pubblici, oltre alla presenza dei Ministeri e dei vari rappresentati dello Stato italiano, che si occupa della riscossione di ogni genere di tributo sul territorio nazionale. La società che in Italia si occupa di questo si chiama Equitalia.

Servizi Equitalia: la struttura del Gruppo Equitalia

Il Gruppo Equitalia che si occupa della riscossione tributaria su tutto il territorio nazionale, esclusa la Sicilia che ha il suo organo chiamato Riscossione Sicilia S.p.a., è una vera e propria società che ha carattere non privato, bensì pubblico, che è del 49% dell'Inps e per il restante 51% dell'agenzia delle Entrate.

Fanno parte del Gruppo, che offre numerosi servizi Equitalia: il maggior azionista e capo del gruppo società Equitalia S.p.a., Equitalia Servizi, Equitalia Giustizia e e tre Angenti che riscuotono i tributi in tutta Italia.

Servizi Equitalia: quali sono i principali servizi offerti dal Gruppo Equitalia

I servizi Equitalia offerti sono diversi e riguardano sia gli Angenti della riscossione che i vari enti presenti sul territorio nazionale; molti sono poi rintracciabili ed utilizzabili direttamente online. Tra i servizi Equitalia per gli agenti ci sono: il Lampo Adr che agevola la gestione dei provvedimenti di riscossione direttamente online relativi all'Inps, all'Inail e all'Erario; tantissimi servizi di assistenza clienti, elaborazione e stampa di documenti.

I servizi Equitalia dedicati agli enti sono infine, tra gli altri: il servizio provvedimenti via web che è nato per aiutare l'ente ad emettere e gestire in modo corretto provvedimenti di vario genere; l'assistenza clienti, il Servizio Gestione Enti (SGE), il Servizio invio dati, il Monitoraggio Minute, servizi vari relativi alla ricezione dei dati ecc.





Potrebbe interessarti

Marche da bollo per il passaporto: concessione governativa per l’espatrio

Il passaporto è un documento richiedibile da tutti i cittadini italiani che consente di attraversare i confini degli Stati riconosciuti dalla nostra Repubblica. Il passaporto viene rilasciato essenzialmente dalle questure, quando non da uffici particolari investiti di tale abilità, in seguito alla consegna di tutta una documentazione particolare nella quale è compreso un versamento al Ministero dell’Economia e delle Finanze e l’apposizione di una apposita marca da bollo.

Leggi tutto...

Cos'è e cosa fa la medicina legale?

La medicina legale è un ramo della medicina che si congiunge al diritto, ed è nata per conoscere e applicare le conoscenze mediche al diritto.

Leggi tutto...

Cos’è il Copyright? Quando interviene?

Ne sentiamo molto parlare. Ma cos’è il Copyright? Quando si applica? Scopriamo dunque con l’intervento di oggi la sua storia e il suo utilizzo. Prima di tutto chiariamo che il termine copyright racchiude l'insieme delle normative sul diritto d'autore in vigore nel mondo anglosassone e statunitense.

Leggi tutto...

Validità passaporto: costi e scadenze del documento per chi viaggia

Il passaporto è un documento necessario per viaggiare e, più nello specifico, per varcare le frontiere di tutti quei Paesi non Europei riconosciuti dalla Repubblica Italiana. Va richiesto ed è poi rilasciato dalla Questura cui facciamo riferimento.

Leggi tutto...

Legge di bilancio: come avviene l'iter burocratico di approvazione

La Legge di Bilancio definisce ogni anno gli obiettivi finanziari da perseguire nel triennio successivo e dalla quale dipendono i conti pubblici. L’approvazione della legge di Bilancio suscita interesse anche nell’Unione Europea e nelle agenzie di rating perché è il momento in cui si capisce quale sarà la direzione economica di un Paese e le prospettive future di crescita e stabilità.

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Istruzioni CUD: cos'è, a cosa serve e come si compila

A partire dal 1998, nell'ambito della burocrazia e della documentazione fiscale relativa alla dichiarazione dei redditi, è entrato in vigore il certificato unico dipendente, meglio noto come CUD: cos'è di preciso?

Leggi tutto...

Il codice tributo 4726 e gli studi di settore in materia di adeguamento

L’art. 10 del D.L. 6 dicembre 2011, n. 201 (commi da 9 a 13), convertito con modificazioni, nella legge 22 dicembre 2011, n. 214 (Decreto Monti), ha apportato importanti modifiche alla disciplina relativa agli studi di settore, anche in materia di adeguamento.

Leggi tutto...

Imposta IRES: cos'è e come si calcola

Nell'ambito delle imposte cui è soggetto il cittadino italiano, è bene essere a conoscenza di tutte quelle che gravano ogni anno sul reddito del contribuente. Fra le imposte dirette, ovvero quelle che gravano in maniera diretta sulla ricchezza del contribuente, troviamo le seguenti: IRPEFIRESIRAPICI, imposta sostitutiva su interessi e proventi da obbligazioni.

Leggi tutto...

CAF UIL di Roma: vediamo a chi rivolgersi

I CAF, o centri di Assistenza Fiscale, sono delle organizzazioni importantissimi per chi ha bisogno di una mano dal punto di vista della materia fiscale. Per quanto riguarda gli iscritti alla UIL di Roma, è possibili usufruire dei servizi di centri particolari, rivolti esclusivamente a questo tipo di profili.

Leggi tutto...

Le commissioni tributarie: qual è il loro ruolo?

Nell'ambito dell'ordinamento italiano, esistono particolari organi giurisdizionali denominati Commissioni tributarie. Queste sono dei giudici particolari che si esprimono in materia tributaria.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Notaio per l’acquisto della prima casa: consulenza e preventivo

Se ti stai apprestando a comprare casa, tra le spese che dovrai senza dubbio considerare c’è quella del notaio: una voce che capita di considerare solo all’ultimo – specie se è la prima volta che ci apprestiamo ad acquistare un’abitazione. Tra le buone notizie c’è che per l’acquisto della prima casa sono previste delle agevolazioni: vediamo però come muoverci tra il preventivo del notaio e la preziosa consulenza che questo professionista può offrirci.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Quand’è che si parla di Crimine informatico?

Un crimine informatico si caratterizza nell’abuso della tecnologia informatica. Tutti questi reati hanno in comune:

Leggi tutto...

Leggi anche...

Patente a punti: sai come funziona?

Con la riforma del sistema delle patenti in Italia, avvenuta nel 2003, il codice della strada ha stabilito che ogni titolare di patente o patentino CIG abbia in dotazione, al momento del conseguimento della patente, un totale di 20 punti.

Leggi tutto...
Go to Top