Di vecchiaia o anticipata la pensione è un diritto riconosciuto a tutti coloro che negli anni di lavoro hanno accumulato un’anzianità contributiva, e un monte quote.

Con il trascorrere del tempo sono cambiate le condizioni e i requisiti per ricevere il trattamento economico di fine lavoro, inoltre le ultime riforme legislative hanno introdotto nuove categorie di pensione.

Il calcolo della pensione e l’estratto conto contributivo

L’accesso al sistema pensionistico considera diverse tipologie di contribuzione. La pensione può sostanzialmente essere calcolata con:

  • il sistema contributivo;
  • il sistema retributivo;
  • il sistema misto.

Per avere un’idea più precisa di quanti contributi sono stati versati nel corso degli anni lavorativi, e sapere quanto tempo ancora manca per ricevere l’agognata pensione, si rivela utile consultare l’estratto contributivo dell’Inps, o di un eventuale altro istituto di previdenza al quale si risulta iscritti.

L’estratto conto Inps è il documento che elenca tutti i versamenti effettuati nel corso degli anni all’Istituto di Previdenza sociale in favore del lavoratore. Contributi versati da sè stessi, se titolari dell’impresa, o dal datore di lavoro se si è svolta un’attività con contratto da dipendente.

Perché richiedere l’estratto contributivo

L’estratto conto contributivo ci permette di avere ben chiaro l’ammontare dei versamenti previdenziali di cui si dispone e la corretta posizione previdenziale. Consultare il documento è semplice e veloce, infatti è possibile richiedere l'estratto contributivo INPS online, ad esempio avvalendosi dei servizi offerti da un patronato.           

Chi opta per la verifica contributi INPS online, grazie all’utilizzo dell’estratto conto contributivo, può valutare con immediatezza la propria posizione.

L’estratto contributivo riepiloga in maniera dettagliata l’ammontare dei versamenti da lavoro e i contributi figurativi e da riscatto, il tutto suddiviso in base alla gestione alla quale il lavoratore risulta iscritto.

Il documento è suddiviso in due sezioni distinte. La prima considera i dati anagrafici dell’iscritto la seconda è invece descrittiva e ci consente di avere specifici ragguagli sulla tipologia di contribuzione e il periodo a cui sono riferiti. I contributi sono ripartiti per giorni, settimane e mesi, e sono utili per il calcolo della pensione così come per il computo del tempo, necessario per raggiungere l’età della pensione.

La seconda parte dell’estratto conto inoltre riporta con esattezza reddito e retribuzioni percepite e, se dipendenti, il nome dell’azienda e dei datori di lavoro che hanno versato materialmente i contributi.

Quali soggetti possono richiedere l’estratto contributivo?

Come detto richiedere l’estratto contributivo è facile e veloce. E’ necessario disporre di un’assistenza e rappresentanza e di due documenti essenziali quali la carta di identità e il codice fiscale.

Può richiedere l’estratto conto contributivo un qualsiasi soggetto regolarmente iscritto all’INPS in veste di lavoratore dipendente o autonomo al pari di tutti gli iscritti alla gestione separata dell’Istituto di Previdenza.

 


Potrebbe interessarti

Diritto di difesa: sai esattamente come usufruirne nelle sedi opportune?

Diritto di difesa

Analizziamo oggi in questo articolo un concetto molto importante per la persona. Il Diritto di difesa è infatti uno dei principali diritti riconosciuti all'imputato nell’ambito del diritto processuale penale. Il diritto di difesa è tecnico e sostanziale. Si ha la prima accezione nel momento in cui si ha il diritto e dovere di avere un difensore che guida la parte nel processo tramite consigli tecnici; la seconda con la titolarità dell'imputato stesso che sceglie la tesi sulla quale dibattere la propria posizione.

Busta confidenziale? Ecco come spedire documentazione in modo sicuro

Immagine presente nell'articolo Busta confidenziale? Ecco come spedire documentazione in modo sicuro

Oggi come oggi abbiamo un metodo che ci pare infallibile per evitare di utilizzare della carta per la nostra documentazione: internet ci corre in soccorso molte volte, questo è senza dubbio innegabile. Ma vi sono alcuni documenti, generalmente i più importanti, che necessitano ancora di essere stampati e consegnati per posta ordinaria, proprio in virtù della loro importanza. Pensiamo a degli atti notarili, a degli attestati, a delle lettere inviate al nostro avvocato e molte altre situazioni che richiedono l'utilizzo di carta, magari intestata, e di buste commerciali. 

Riforma del divorzio breve: ecco in cosa consiste davvero

Riforma del divorzio breve

Non sempre l'unione tra due coniugi va a buon fine. Capita spesso infatti che per motivi di varia natura e legati a diverse incomprensioni tra marito e moglie si prenda la decisione, anche in presenza di figli, di separarsi.

Fivet in Italia: le ultime novità sulla limitazione degli embrioni

In Italia la legge 40 del 2004 ha limitato in base a considerazioni di natura medica e morale molti aspetti della procreazione assistita; questo ha avuto ripercussioni specialmente per quanto riguarda una delle pratiche maggiormente conosciute collegate alla procreazione assistita, ovvero la FIVET.

Certificato penale casellario giudiziale: tutti i nostri reati o quasi

Il casellario giudiziale è una sorta di maxi schedario, istituito dalla Procura della Repubblica presso ogni Tribunale, contenente tutte le notizie relative a tutti i provvedimenti (giudiziari e amministrativi) riferiti a ogni singolo cittadino.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Redditi diversi: sai come comportarti per non infrangere la legge?

Immagine presente nell'articolo Redditi diversi: sai come comportarti per non infrangere la legge?

l reddito si può definire sinteticamente come l'entrata netta che un determinato soggetto realizza in un determinato periodo di tempo, ed espressa secondo l'unità di misura monetaria.

Tasse sugli Immobili: alcune cose che devi conoscere

tasse sugli immobili

Uno degli aspetti chiave della manovra finanziaria di alcuni governi è la revisione delle tasse sugli immobili, che riguarda la regolamentazione delle imposte relative agli affitti degli appartamenti dati in locazione e il pagamento delle imposte relative alla proprietà di una casa.

Società in accomandita per azioni: scopriamo di più

immagine per Società in accomandita per azioni

All'interno della descrizione giuridica delle società, espressa nel codice civile, viene denominata Società in accomandita per azioni  (S.p.A.) un'impresa di capitali nella quale le quote di partecipazione dei vari soci vengono determinate ed espresse in azioni.

Leggi anche...

Diventare curatore fallimentare: una guida

Vediamo nel dettaglio quali sono le funzioni del curatore fallimentare e quali i poteri di cui è in possesso.

Leggi anche...

Importo multe: sei sicuro della correttezza del documento che ti è arrivato?

Il dramma di ricevere una multa è collegato non tanto al fatto di aver infranto il codice della strada, quanto al pagamento e alla somma da esborsare per poter sistemare la propria situazione di infrazione.

Go to Top