Molte sono oggi le persone che si interessano al mondo dell’intrattenimento telematico e si fanno intestatarie di un abbonamento a Mediaset Premium, uno dei più grandi servizi di intrattenimento TV maggiormente gettonati ad oggi, Mediaset Premium offre una vasta scelta di servizi, da sempre propone il meglio del calcio, i film più recenti e più acclamati, serie tv seguite in tutto il mondo e ancora tanto intrattenimento per bambini con tantissimi cartoni animati e documentari sugli animali e sulla natura. A volte, però, tocca anche compilare un modulo per la disdetta di Mediaset Premium.

immagine per modulo disdetta mediaset premium

Nel mondo dell’intrattenimento visivo si ha ormai una grande scelta di servizi volti a soddisfare le più disparate esigenze da parte del cliente. Sempre più persone, in Italia, sottoscrivono abbonamenti a servizi come Mediaset Premium e Sky.

I gestori di questi servizi sono sempre alla ricerca della trovata pubblicitaria migliore, e dell’offerta a pacchetto che più potrebbe fare gola al maggior numero possibile di potenziali clienti.

Ma non è sempre oro tutto quello luccica. Infatti spesso e volentieri moltissime delle persone che sottoscrivono un abbonamento a questi servizi lo fanno in abbinata ad altri servizi o per via di una speciale offerta vantaggiosa della durata di qualche mese. Quando poi però arriva la prima bolletta con l’importo intero, fuori dalla promozione, molte persone decidono di compilare il modulo per la disdetta di Mediaset Premium.

Effettuare una disdetta non è cosa molto semplice. Spesso e volentieri dopo ripetute richieste il servizio risulta essere ancora attivo e continuano ad arrivare bollette da parte del gestore del servizio.

Nonostante il malcontento che si viene a creare, questo succede per via di richieste e moduli compilati male. E’ fondamentale infatti inviare una richiesta ben fatta e completa di tutte le informazioni necessarie, in quanto dall’altra parte ci sarà un controllo della lettera molto meticoloso, alla ricerca, più o meno onestamente, della mancanza che permetterà al gestore di ignorare la vostra richiesta.

Per questo mettiamo a disposizione di chiunque ne abbia bisogno, un modulo per la disdetta di Mediaset Premium standard che può essere compilato ed utilizzato senza incorrere in alcun genere di errore.

Il contratto

Il contratto Mediaset Premium dura in genere dodici mesi, a partire dalla data di sottoscrizione, e si rinnova con tacito assenso per un periodo di altri 12 mesi.

Per poter disdire Mediaset Premium è necessario inoltrare una domanda entro 30 giorni dalla data di scadenza, allegando il modulo per la disdetta di Mediaset Premium tramite raccomandata con ricevuta di ritorno da inviare a

RTI S.p.A., Casella Postale 101, 20052 Monza (MI)

oppure via fax al n. 02/91971398

Portaldiritto mette a disposizione un modulo per la disdetta di Mediaset Premium che possa essere utilizzata sia per non rinnovare il contratto, sia per rescinderlo anticipatamente.

Ecco la domanda

Oggetto: Disdetta servizi Mediaset Premium

Il/La sottoscritto/a ……………………………………. nato/a …………………………..…………….. il …/…/…………

e residente in …………………………………….. via/c.so/p.zza ………………………………….……………………….

Tel. ……………………..…………… E-mail ………………….……….… C.F. ………………….…………………………

Codice cliente …………………………………..

 

Considerato che in data …/…/………… ha sottoscritto un contratto di adesione ai Servizi Mediaset Premium con identificativo tessera n° ………………………… con scadenza ………………………………..;


Comunica la decisione di non voler più usufruire di tali servizi e pertanto chiede la rescissione del contratto stipulato con questa società, con effetto immediato e comunque entro e non oltre trenta giorni dalla data odierna.

Inoltre si richiede l'annullamento di ogni autorizzazione all’addebito di pagamenti sulle carte di credito o sui conti correnti intestati al/alla sottoscritto/a.

Cordiali saluti.

Luogo

Data

Firma

___________________________


Potrebbe interessarti

Area edificabile: ecco le caratteristiche estrinseche

Area edificabile

Le caratteristiche che rendono un'area edificabile sono di tre tipi: estrinseche, intrinseche e giuridiche.

Legge Bersani telefonia

Con l’avvento della Legge Bersani, sono state introdotte delle misure favorevoli ai consumatori, relativamente alle tariffe telefoniche.

Codice civile italiano: ecco tutte le indicazioni per comprenderlo

Codice civile italiano

Il diritto di famiglia è un argomento molto presente nel codice civile italiano. Il codice civile italiano infatti rivolge alla famiglia il primo libro, dal titolo "Delle persone e della famiglia".

Governo Tecnico: quando entra in funzione?

La forma di governo del nostro Paese è di tipo parlamentare, cioè nella quale, in pratica, il Parlamento (eletto direttamente dai cittadini) rappresenta l'organo principale attraverso cui si elegge a sua volta un Governo ed un Presidente della Repubblica. Poi, per guidare il Paese, solitamente a seguito di elezioni politiche, i principali partiti vincitori si alleano per formare un governo. 

Cos'è e cosa fa la medicina legale?

La medicina legale è un ramo della medicina che si congiunge al diritto, ed è nata per conoscere e applicare le conoscenze mediche al diritto.

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Domanda aggregata: ti spieghiamo noi come funziona

immagine di Domanda aggregata

La Domanda aggregata rappresenta la spesa compiuta dai soggetti di un determinato sistema economico. I Consumi da parte delle famiglie, la spesa per Investimenti da parte delle imprese e la spesa in beni e servizi del settore pubblico: tutte componenti fondamentali di questo documento.

Cosa cambia per le imposte sulle slot machine con gli ultimi provvedimenti?

Per alcune persone rappresentano dei semplici passatempi con cui divertirsi sporadicamente, da altre invece sono considerate come l'origine di problemi di varia natura, mentre per lo Stato sono una fonte di entrate annue costanti, le slot machines hanno visto nel corso degli ultimi anni una considerevole diffusione sul territorio, anche grazie all'apertura di locali appositi in diverse città e paesi. Tuttavia, attorno a queste macchinette, spesso, sono sorte anche molte polemiche.

Capacità contributiva: scopri gli indici e altre informazioni

Immagine per capacità contributiva

Nell'ambito del diritto tributario italiano, uno dei principi fondamentali vigenti in Italia, relativamente alla cosiddetta capacità contributiva, è sancito dall'art. 53 della Costituzione. Uno dei problemi di cui gli Italiani tendono a lamentarsi spesso, soprattutto negli ultimi anni, è l'eccessivo livello di tasse che sono chiamati a pagare annualmente e che tende a ridurre il reddito che hanno a disposizione mensilmente per sé e la propria famiglia.

Leggi anche...

L’estratto contributivo, utile richiederlo ai fini della pensione

Di vecchiaia o anticipata la pensione è un diritto riconosciuto a tutti coloro che negli anni di lavoro hanno accumulato un’anzianità contributiva, e un monte quote.

Con il trascorrere del tempo sono cambiate le condizioni e i requisiti per ricevere il trattamento economico di fine lavoro, inoltre le ultime riforme legislative hanno introdotto nuove categorie di pensione.

Leggi anche...

Trasporto dei bambini in auto: il regolamento ufficiale

Trasporto dei bambini in auto

Ecco alcune regole importanti da seguire quando si vogliono trasportare i bambini in automobile.

Leggi anche...

Impignorabilità allo stipendio: informazioni e dettagli sull'argomento

Nella scelta dei beni su cui effettuare il pignoramento mobiliare, vanno esclusi alcuni determinati oggetti a causa del loro valore morale (oggetti votivi, fede nuziale) o a causa del bisogno che ne ha il debitore per poter continuare una vita normale (elettrodomestici...).

Go to Top