Le situazioni in cui la presenza di un avvocato può risultare preziosa sono molteplici. Ci sono però situazioni in cui avere a disposizione un rappresentante legale abilitato è obbligatoria per legge. In altri casi invece si può decidere se contattare questo professionista, o se invece non avvalersi del suo aiuto e consiglio. In linea generale avere a disposizione il consiglio di un avvocato è sempre utile, in qualsiasi situazione in cui si ha uno sconto, o un incontro, con le leggi considerate in senso lato.

Perché contattare l’avvocato

Quando l’avvocato è obbligatorio
Cosa dice la legge

Sono varie le situazioni in cui è consigliabile, o addirittura obbligatorio, farsi aiutare da un avvocato. Questo sia in sede penale che in sede civile. La prima situazione in cui un avvocato è obbligatorio è durante le mediazioni; stiamo parlando delle situazioni in cui la mediazione è obbligatoria, quindi disposta da un Giudice. In questi casi l’avvocato deve assistere, obbligatoriamente, la parte per cui è stata stabilita una richiesta giudiziale. Sul sito https://www.studiolegaleavvocatoepis.it/ è possibile trovare aiuto per qualsiasi problematica legale, soprattutto quelle correlate a cause di tipo civile, ma anche per questioni legali nel corso dell’attività d’impresa. Anche nel corso dei processi civili può essere obbligatorio ricorrere all’aiuto da parte di un avvocato. Stiamo parlando ad esempio delle cause in cui l’eventuale risarcimento supera il valore di 1.100 euro, o anche nelle cause in cui il singolo cittadino si oppone a ordinanze o ingiunzioni.

Le cause penali

Quando l’avvocato è obbligatorio
Chiedere consiglio a un professionista

198Avvocati online

In occasione di cause legali la Carta Europea dei diritti dell’uomo porta alla necessità che l’imputato si faccia difendere da un avvocato abilitato. Anche per questo motivo quando un soggetto non richiede l’intervento da parte di un legale di fiducia, o non intende saldarne la parcella, lo Stato gli garantisce la presenza del cosiddetto avvocato d’ufficio. Si tratta di un legale esperto in questioni penali, che ha l’obbligo di difendere l’imputato dalle accuse emesse a suo carico. Mentre nel processo civile per le cause il cui valore non superi i 1.100 euro, o nelle controversie di lavoro con valore inferiore ai 129 euro, si ha la possibilità di autodifendersi, tale facoltà non è disponibile nel processo penale italiano. Questo anche nel caso in cui l’imputato sia un avvocato abilitato, che dovrà quindi sempre chiedere consiglio a un collega.

Quando rivolgersi a un avvocato

La professione al di fuori delle cause
Il consiglio di un legale

Se in occasione di una causa, penale o civile, è abbastanza comune avvalersi del consiglio di un avvocato, anche quando non obbligatorio, ci sono poi altre situazioni in cui molti tendono a “fare da soli”. In alcune di queste situazioni sarebbe opportuno contattare un avvocato, in modo da avere il consiglio da parte di chi conosce le leggi, prima che le stesse siano applicate. Ad esempio prima di decidere per una separazione tra coniugi, oppure quando si deve registrare un brevetto per un nuovo prodotto. Molte aziende contattano un consulente legale in varie circostanze, in modo da avere sin da subito un consiglio su come muoversi seguendo le leggi.



Potrebbe interessarti

Cos’è l’Attività istruttoria

Entriamo nel dettaglio di una delle attività più importanti del processo amministrativo. L'attività istruttoria è infatti un’attività volta ad individuare la realtà dei fatti. Ovviamente precede l'attività di trattazione (che viene inserita per l'individuazione della disciplina giuridica applicabile). 

Il Copyright: cos’è, quando interviene e quando è valida questa legge

Ne sentiamo molto parlare. Ma cos’è il Copyright? Quando si applica? Scopriamo dunque con l’intervento di oggi la sua storia e il suo utilizzo. Prima di tutto chiariamo che il termine copyright racchiude l'insieme delle normative sul diritto d'autore in vigore nel mondo anglosassone e statunitense.

Cosa indica il termine Proscioglimento?

Nel corso del tempo, nel nostro Paese, vi sono stati diversi processi celebri e che hanno destato l'attenzione dell'intera opinione pubblica nazionale: da quelli eclatanti relativi a gravi episodi di cronaca nera a quelli che hanno visto coinvolti, in alcuni casi, eminenti politici, come ad esempio negli anni '90 il procedimento giudiziario scaturito dalla celebre inchiesta "Mani Pulite". Di conseguenza, spesso si è raggiunta una certa conoscenza e familiarità con alcune definizioni di natura giuridica.

Contratto di spedizione: differenze con il contratto di trasporto

contratto di spedizione

Vediamo ora nel diritto commerciale come sono regolati i cosiddetti contratti di spedizione.

Denuncia per malasanità all'URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico)

Denuncia per malasanità

Con malasanità si intende in generale un episodio in cui si verifica una carenza della prestazione dei servizi professionali rispetto alle loro capacità che causa un danno al soggetto beneficiario della prestazione.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Il codice tributo 4726 e gli studi di settore in materia di adeguamento

L’art. 10 del D.L. 6 dicembre 2011, n. 201 (commi da 9 a 13), convertito con modificazioni, nella legge 22 dicembre 2011, n. 214 (Decreto Monti), ha apportato importanti modifiche alla disciplina relativa agli studi di settore, anche in materia di adeguamento.

Adempimento dell’obbligazione: come annullare i debiti

Adempimento

L’adempimento dell’obbligazione consiste nell’esecuzione a favore del creditore della prestazione dovuta dal debitore. Quest’ultimo annulla l’obbligazione. L’adempimento deve essere: esatto (fedele a quanto stabilito nel titolo dell’obbligazione), per intero (in linea con le norme dispositive di legge su qualità), nel luogo e nel tempo previsti per l’adempimento dell’obbligazione. La materia è disciplinata dal diritto privato.

Come tutelarsi dalle truffe del trading online

Il trading online è un’attività finanziaria che può diventare remunerativa se condotta con le premesse giuste e le necessarie precauzioni sulla sicurezza per tutelare il proprio denaro; come qualsiasi attività online – da un acquisto e-commerce all’iscrizione a un forum, agli investimenti – occorre porre la massima attenzione per evitare le truffe online.

Leggi anche...

Avvocati di Milano: contatti e indirizzi pronti all'uso

La sezione Professionisti di Portal Diritto si amplia con gli avvocati di Milano. Di seguito gli studi che sono presenti anche sul web grazie ai propri siti internet.

Leggi anche...

La prescrizione della multa: vediamo come funziona

immagine per prescrizione multe

Quando va in prescrizione una multa? E' necessario chiarire questo aspetto in quanto bisogna fare attenzione alle varie norme del codice della strada che nel corso degli anni possono aver ingenerato confusione negli utenti della strada.

Go to Top