La questura rappresenta un ufficio della Polizia di Stato in possesso di diverse competenza provinciali. Il compito principale della questura centrale di Roma è garantire il mantenimento dell'ordine e della sicurezza pubblica. Per il conseguimento di questo scopo viene effettuata una costante attività di prevenzione e repressione dei reati.

Come è strutturata la questura romana

La struttura delle Questura di Roma viene delineata proprio per garantire l'efficienza e l'operatività del servizio a tutela e difesa del cittadino. Annovera due divisioni principali:

  • la Polizia Anticrimine
  • la Polizia Amministrativa e Sociale

A Roma i Commissariati rappresentano delle appendici della Questura, pensati dunque come dei presidi territoriali di polizia (che organizzano l'attività di prevenzione, investigazione e contrasto della criminalità, adeguandola alle condizioni della sicurezza in specifiche aree del territorio).

Il Questore coordina le attività proprie della polizia di sicurezza e della polizia amministrativa, che si concretizzano in atti quali ordinanze, diffide, permessi, licenze, autorizzazioni.

Questura di Roma

Il Questore - Via San Vitale 15 - 00184 Roma
telefono: 0646861
email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questore: Giuseppe CARUSO

In Polizia dalla fine del 1974, il dr. Giuseppe Caruso ha ricoperto prestigiosi e delicati incarichi in numerose e importanti provincie del territorio nazionale. Commissario alla Questura di Bergamo fino al 1992, ha diretto la Squadra Mobile, la Digos e l'Ufficio di Gabinetto: sono i cc.dd. "anni di piombo". Il dr. Caruso è uno dei principali protagonisti che portano alla sbarra in uno dei primi maxiprocessi nr. 133 appartenenti a movimenti eversivi tra cui il "gruppo di fuoco" dell'organizzazione terroristica " Prima Linea".

Stazioni dei Carabinieri a Roma: informazioni e contatti

L'Arma dei Carabinieri è una delle quattro forze armate italiane. Per via della sua doppia natura di forza armata e forza di polizia le sono conferiti compiti militari in cui concorre alla difesa della Patria. Garantisce dunque la sicurezza delle rappresentanze italiane all'estero, partecipa alle operazioni militari in Italia e all'estero e porta a termine l'esercizio delle funzioni di polizia militare e sicurezza per l'Esercito, per la Marina Militare e per l'Aeronautica Militare.

Nel 2006 L'Arma dei Carabinieri contava un totale di 112.226 persone di cui 709 donne. Per tradizione i Carabinieri costituiscono un importante modello all'interno della cultura del nostro paese e godono di un grande rispetto.

Oltre ai compiti militari le sono affidati anche esercizi sociali (art. 3, comma 2 e 3 del decreto legislativo 297/2000):

  • esercizio delle funzioni di polizia giudiziaria e di sicurezza pubblica

Questure di Roma: un elenco completo

Le questure hanno il delicato compito di proteggere i cittadini e garantire la loro sicurezza. Un bel lavoraccio, insomma. Quella della Capitale d’Italia sicuramente non avrà il tempo di annoiarsi. In caso aveste bisogno di aiuto, ecco i numeri delle questure di Roma.

Orari di apertura e indirizzi

La questura di Roma è composta da varie divisioni, ognuna con compiti e competenze precise. Di seguito riportiamo l’elenco dei vari uffici e i relativi contatti:

  • Divisione Polizia Amministrativa e Sociale
    Apertura: lun-mer-ven dalle ore 9:00 alle 12:00
    Indirizzo: via San Vitale 7
    Telefono: 06-46861
    E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Ufficio Denunce
    Apertura: 24 ore su 24
    Telefono: 06-46861
    E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Divisione Stranieri (Ufficio immigrazione)
    Apertura: lun-mer-ven dalle 8:30 alle 11:30; mar-gio anche dalle 15:00 alle 17:00
    Indirizzo: via Teofilo Patini 23
    Telefono: 06-46863911
    E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Ufficio Arruolamenti e Concorsi
    Apertura: dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:00
    Indirizzo: via Statilia 30
    Telefono: 06-77278601
  • Ufficio Passaporti
    Apertura: dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:00; il giovedì anche dalle 15:00 alle 17:00
    Indirizzo: via di Villa Ricotti 40
    Telefono: 06-44113422
    E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Ufficio Porto d’Armi
    Apertura: lun-mer-ven dalle 9:00 alle 12:00
    Indirizzo: via S.Vitale 8
    Telefono: 06-46863189
    E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Ufficio Relazione con il Pubblico
    Apertura: dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 13:30 e dalle 15:30 alle 19:00; il sabato dalle 8:30 alle 13:00
    Indirizzo: via S.Vitale 15
    Telefono: 06-46863401
    E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Ufficio Stampa
    Apertura: dal lunedì al sabato dalle 8:00 alle 20:00
    Telefono: 06-46862213
    E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Compartimento Polizia Postale Lazio
    Apertura: dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00; sabato dalle 9:00 alle 12:00
    Indirizzo: viale Trastevere 191
    Telefono: 065813429
    E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per quanto riguarda i commissariati, ve ne sono molti dislocati su tutto il territorio cittadino. L’elenco completo può essere visionato sul sito ufficiale della Polizia di Stato.

Il questore: chi coordina tutte le attività?

Le questure di Roma attualmente sono coordinate da Nicolò Marcello D’Angelo, classe 1954. Dopo essere stato Capo della Squadra Mobile di Roma per sei anni, ha ricoperto vari incarichi fino alla nomina, nell’ottobre 2014, come Questore di Roma.

Secondo il nostro ordinamento, il questore è un dirigente della Polizia di Stato e ha il compito di coordinare tutte le attività: sostanzialmente, è dirigente e amministratore delle questure di Roma. Prima del 1981 il Questore dipendeva dal Prefetto; in seguito alla legge di 34 anni fa si decise che le due attività fossero coordinate e non più subordinate l’una all’altra. Il questore è, in materia di sicurezza, un’autorità tecnica, mentre il prefetto è un’autorità politica (www.wikipedia.it). Entrambi, comunque, hanno la responsabilità della nostra sicurezza, soprattutto in caso di eventi pubblici, manifestazioni o eventi sportivi. Il che ci porta dritti alla Digos.

La Digos: Divisione Investigazioni Generali e Operazioni Speciali

Nonostante sia una divisione della Questura, la Digos dipende direttamente da una sezione del Ministero dell’Interno. E’ divisa in due aree:

  • Le sezioni informative
  • Le sezioni antiterrorismo

Le sezioni informative si occupano della gestione delle manifestazioni, i grandi eventi, i concerti e gli eventi sportivi. Proprio all’interno delle sezioni informative opera la Squadra Tifoserie, istituita nel 2001. Sono talmente tanti gli episodi di violenza legati allo sport (leggi calcio) che è stata creata addirittura una squadra di polizia apposita. Fa riflettere.

Le sezioni antiterrorismo, invece, si occupano delle misure di sicurezza contro minacce come bombe, attacchi terroristici ecc. Se l’ISIS dovesse attaccarci, ci penseranno loro.

Oltre tutto ciò, una parte fondamentale dell'aspetto sulla nostra sicurezza è quello legato alla sicurezza sul lavoro che si deve poter garantire ai cittadini romani. Da questo punto di vista occorre affidarsi alle aziende di consulenza private, che sanno guidare gli imprenditori nella maniera giusta.


Potrebbe interessarti

Principio di legalità: ti sveliamo le indicazioni fondamentali!

principio di legalità

Il principio di legalità è uno dei punti di forza del Diritto Penale: vediamo di cosa stiamo parlando e in che termini questo argomento è collegato ai principi base della Costituzione.

Il comodato oneroso: come funziona in diritto?

Nel diritto ci troviamo di fronte al comodato quando abbiamo un contratto attraverso cui un soggetto definito comodante, consegna ad un secondo soggetto detto comodatario, un bene mobile o immobile, con lo scopo di servirsene per un periodo determinato, avendo l'obbligo di restituire il bene al termine del suo utilizzo: è dunque ciò che normalmente chiamiamo come prestito, ma a volte può essere considerato anche il comodato oneroso

Principio di colpevolezza: ecco tutto quello che c'è da sapere

Principio di colpevolezza

Il principio di colpevolezza delimita ciò che è illecito sotto il profilo penale e determina la pena da applicare. Il codice penale italiano non usa il termine colpevolezza, ma il nostro ordinamento giuridico lo considera uno dei principi fondamentali della responsabilità penale.

Come disdire l'abbonamento Sky grazie al decreto Bersani

In materia di liberalizzazioni, uno dei capisaldi degli ultimi anni è senza dubbio il decreto bersani, convertito in Legge Bersani n. 248 del 4 agosto 2006. La legge Bersani è nota appunto come legge sulle liberalizzazioni, e contiene una serie di misure che hanno l'obiettivo di tutelare innanzitutto i consumatori, e di rendere più flessibile il mercato.

Esenzione per la mensa scolastica: cosa prevede la legge

esenzione per la mensa scolastica

L’Italia è un paese che vanta da sempre grandi capacità di accoglienza sia in termini di solidarietà che di efficienza ricettiva, così come è noto che l’Italia è un paese crocevia del Mediterraneo, paese di transito, di emigrazione e di immigrazione

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Tasso fisso e variabile: i trucchi per scegliere bene il mutuo

I mutui si distinguono dal fatto di avere un tasso fisso e un tasso variabile. Con i mutui del primo tipo, il cliente versa sempre lo stesso interesse per tutta la durata del mutuo, mentre nel secondo, pagherà in base all'andamento dei tassi di interesse.

Società in accomandita per azioni: scopriamo di più

immagine per Società in accomandita per azioni

All'interno della descrizione giuridica delle società, espressa nel codice civile, viene denominata Società in accomandita per azioni  (S.p.A.) un'impresa di capitali nella quale le quote di partecipazione dei vari soci vengono determinate ed espresse in azioni.

Dove mettere i propri risparmi al sicuro?

buoni-posta.jpg

In determinati momenti della vita è possibile che ci sia l’opportunità di fare dei piccoli o mediinvestimenti, volti a migliorare la condizioneeconomica familiare oppure a consolidare i capitali accumulati nel tempo. Non si tratta necessariamente di operazioni a bassa quota, ovviamente. Gli investimenti dei risparmi possono riguardare anche cifre importanti e perseguono tutti la stessa logica: trovare la formula migliore per massimizzare l’investimento e minimizzare il rischio.

Leggi anche...

Consulenti del lavoro a Torino: informazioni su questa figura professionale così richiesta

Consulenti del lavoro a Torino

I Consulenti del lavoro a Torino o in città così industriali sono figure professionale altamente ricercate: questi professionisti sono infatti specializzati nella gestione dei dipendenti delle imprese, facendo sì che il personale sia seguito con criterio e possa svolgere la sua attività con il minimo dei disagi e (conseguentemente) la massima resa.

Leggi anche...

Punti patente per semaforo rosso: tutti i casi spiegati con calma

Decurtazione dei punti della patente

A partire dal 2003, in Italia è stata introdotta la norma che prevede l'assegnazione di punti al momento del conseguimento della patente. Ogni volta che si commette un illecito particolare, è prevista la decurtazione di punti, fino ad arrivare a 0 punti e conseguenti provvedimenti disciplinari nei confronti del guidatore.

Go to Top