Il condono fiscale rientra, nell'ambito del diritto, nella più ampia categoria dei condoni legislativi emanati tramite decreti legge

Procedura di pagamento

Di norma, per sanare una posizione è necessario effettuare il pagamento di una determinata quantità di denaro. La quantità di denaro da pagare può variare a seconda dell'entità di ciò che va condonato, e della tipologia di reato effettuato.

Il condono fiscale ha anche un proprio raggio d'azione, determinato dal Governo che lo vara. Il governo, dunque, stabilisce i limiti del condono fiscale, determinando le tipologie di reati cui è applicato e i comportamenti che rientrano nell'ambito di ciò che può essere condonato.

Naturalmente, il cittadino può decidere liberamente se aderire o meno ad uno di essi.

Le regole per condonare a livello edilizio

Con il condono edilizio si può raddrizzare l’abusivismo nell'ambito delle regole di costruzione, di ampliamento o di modifica edile. Secondo il giudici, il valore giuridico della concessione edilizia si esaurisce nell’ambito del rapporto pubblicistico tra Comune e privato richiedente.

Rappresenta poi uno strumento con il quale chi ha esportato capitali all'estero può reintrodurli in Italia pagando un'ammenda. Un governo diffonde un condono fiscale per assicurarsi un consistente afflusso di denaro extra nelle casse dello Stato.

Seguono di solito riforme dell'intero sistema tributario (si applica questo provvedimento al fine di tagliare i ponti con il passato). Da sottolineare che sono provvidenziali per smaltire tutte le pratiche legali ed i contenziosi che si estendono per anni nei tribunali.

Condonare significa dunque saldare per cancellare pene o sanzioni ben più gravi di quelle che si rischia d'affrontare se non si effettua la sanatoria; contiene infine anche molti elementi di pragmatismo. Diventa uno strumento di equità se conseguente ad una importante riforma del sistema tributario.

L'importanza di sanzionare i reati tributari

Nell'ordinamento giuridico italiano i reati tributari fino al 2015 erano disciplinati dal decreto legislativo n. 74 del 2000 a cui l'anno scorso si è infatti sostituito una nuova disciplina che ha apportato molti cambiamenti.

Ma cosa sono i reati tributari? In questa categoria rientrano i reati connessi alle dichiarazioni fiscali e agli adempimenti contabili e documentali. Questo tipo di reati non solo comportano un comportamento scorretto da parte del contribuente, ma creano anche un grave danno all'erario: è dunque necessario individuare i rei per frenare la dilagante evasione fiscale, questa infatti non solo paralizza lo stato ma rende impossibile l'erogazione dei servizi basilari o la realizzazione di opere pubbliche o il pagamento dello stato verso le aziende presso cui è indebitato, scaricando sui cittadini i suoi debiti. Il danno ultimo quindi, è proprio per gli stessi cittadini. Proprio nell'ottica del danno collettivo è stata varata la disciplina del 2015.

Novitá 2021

Durante il 2020, il governo ha emanato diversi provvedimenti, anche di natura fiscale, per cercare di non opprimere i cittadini italiani col pagamento di vari tributi, proprio durante la pandemia da Covid19. In alcuni casi, si sono rinviati i pagamenti di alcune tasse, mentre, in altri, si è voluto far versare quanto dovuto dai contribuenti, ma senza il pesante fardello di interessi e mora per il ritardato pagamento delle imposte o cartelle esattoriali. Quindi non un condono fiscale, ma un'iniziativa di altra natura. Ció per non tartassare gli italiani, in un momento difficile per il Paese.

cuneo fiscale

In questi anni, non si parla di condonofiscale, ma di cosiddetta "pace fiscale". Questa tende a non voler colpire in maniera diretta e pesante i contribuenti che siano in ritardo col pagamento di cartelle esattoriali, multe o imposte varie, ma mira ad agevolarne il versamento (anche attraverso una rateizzazione), al fine di ottenere delle entrate finanziarie e ridurre il contenzioso in corso tra lo Stato e tali contribuenti particolari. Ad esempio, il provvedimento "Decreto Ristori quater" ha previsto delle proroghe per tali pagamenti, definiti come "rottamazione" ter e quater.

Per il 2021, comunque, è allo studio una nuova pace fiscale. Questa prevedrebbe un ulteriore prolungamento dei tempi di pagamento ed una sorta di sconto per le cartelle esattoriali per soggetti "fragili", quindi per quelle persone rientranti in categorie economiche colpite in maniera notevole dalle conseguenze della pandemia. Naturalmente non si vuole realizzare un nuovo condono fiscale, ma aiutare quei contribuenti con delle morositá involontarie o incolpevoli. Difatti, le agevolazioni del Decreto Ristori Quater sono state prorogate fino al 1º Marzo 2021.

Come si puó notare, quindi, in questi anni si è passati dall'applicazione, spesso disinvolta, di un condono fiscale alla ricerca della pace fiscale. Un modo del tutto nuovo per cercare di ottenere il pagamento di imposte o cartelle esattoriali arretrate e la conclusione di eventuali contenziosi tra Stato e contribuenti morosi. Mentre il condono fiscale degli anni scorsi era meno giustificato, con gli effetti economici negativi della pandemia la pace fiscale sembra essere una procedura maggiormente comprensibile e giustificabile, soprattutto per alcune categorie di soggetti. 


Potrebbe interessarti

Il comodato oneroso: come funziona in diritto?

Nel diritto ci troviamo di fronte al comodato quando abbiamo un contratto attraverso cui un soggetto definito comodante, consegna ad un secondo soggetto detto comodatario, un bene mobile o immobile, con lo scopo di servirsene per un periodo determinato, avendo l'obbligo di restituire il bene al termine del suo utilizzo: è dunque ciò che normalmente chiamiamo come prestito, ma a volte può essere considerato anche il comodato oneroso

Area edificabile: ecco le caratteristiche estrinseche

Area edificabile

Le caratteristiche che rendono un'area edificabile sono di tre tipi: estrinseche, intrinseche e giuridiche.

Diritto allo sciopero: quando si esercita? Ti spieghiamo come funziona

diritto allo sciopero

Un cittadino italiano dovrebbe avere sempre garantito un posto di lavoro; il diritto al lavoro è infatti importantissimo per una Nazione e una società civile intesa come tale e che si rispetti. 

Il diritto penale e le sue fonti

Il diritto penale è un ramo del diritto pubblico interno. Lo Stato vieta alcune condotte per mezzo di una sanzione che si pone a tutela dei valori fondamentali. Il diritto penale è la pena che distingue il reato, ovvero l’illecito penale, dall’illecito civile e dall’illecito amministrativo.

Percentuali di successo dell’ICSI: scopriamo i dettagli su questa tecnica

 percentuali di successo dell’ICSI

Rispetto ai decenni passati, si è assistito ad una diminuzione della natalità generale, nel nostro Paese come in altri, e questo dipende da molteplici fattori. Uno di tali fattori è la maggiore difficoltà di poter avere dei figli in modo naturale. Da qui il ricorso, da parte di diverse coppie, a tecniche alternative come la fecondazione assistita, per poter coronare il sogno di avere dei bambini. Tra le differenti tecniche maggiormente utilizzate, vi è quella di cui parleremo e le percentuali di successo dell’ICSI sono estremamente buone.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Cambiare l'operatore internet? Ecco una piccola guida

Cambiare operatore internet

L’abbonamento internet è una spesa che, mese dopo mese, incide sul budget sommandosi alle utenze luce e gas e agli altri costi obbligati come la Rc auto. A torto o a ragione, la bolletta per la connessione internet viene percepita tra le più onerose dal consumatore e il suo indice di impopolarità è paragonabile a quello delle bollette della luce e del gas.

Significato di accise: spieghiamo alcune tipologie specifiche di imposte

 Accise: significato

Da quando è stata costituita l’UE, l’Unione Europea, ogni stato che fa parte dei membri ha scelto di applicare delle imposte riguardanti la fabbricazione di alcuni prodotti che hanno un vasto consumo.

Esempio per il calcolo IMU: strumenti e simulazioni

Esempio per il calcolo IMU

Per quanto riguarda esempi di calcolo dell'IMU, si parla di un valore pari a circa il triplo della vecchia ICI.

Leggi anche...

Avvocati di Torino: gli indirizzi

La sezione Professionisti si amplia con una lista degli avvocati di Torino. Di seguito gli studi che sono presenti anche sul web grazie ai propri siti internet.

Leggi anche...

Come e quando avviene l’Arresto in flagranza

Lo stato di flagranza di reato è disciplinato dall'art. 382 del codice di procedura penale. Si verifica lo stato di flagranza quando:

  • colui che compie il reato viene colto sul fatto dalla polizia giudiziaria oppure da chi ha subito il reato
  • colui che è colto sul fatto viene inseguito dalla Polizia Giudiziaria
  • la persona che viene trovata in possesso di cose o tracce dalle quali si presenti in maniera evidente che abbia commesso il reato poco prima
Go to Top